Contenuto sponsorizzato

Tamponamento a catena tra cinque auto, otto le persone coinvolte, un 16enne in ospedale

E' successo intorno alle 18.15 a Besenello. Tempestivo intervento di soccorsi, vigili del fuoco di zona e carabinieri 

Pubblicato il - 09 dicembre 2018 - 21:40

BESENELLO. Oltre all'incidente a Villa Lagarina (Qui articolo), poco prima si è verificato un incidente a Besenello a peggiorare la viabilità sulle strade trentine, già provate per l'alto tasso di auto presenti tra Mercatini e sci.

 

E' successo intorno alle 18.15 lungo la strada nazionale in località Murazzi in direzione sud. Un tamponamento a catena tra cinque vetture e otto persone coinvolte. 

Immediato l'allarme e sul posto si sono tempestivamente portati i soccorsi, ambulanze, i vigili del fuoco di Besenello e i carabinieri di Aldeno per effettuare i rilievi e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha prestato le cure ai feriti.

 

La maggior parte delle persone se l'è cavata con qualche botta e un po' di paura, mentre tre persone, due adulti e un 16enne, sono stati trasportati all'ospedale di Rovereto.

 

Le condizioni sanitarie dei tre feriti non destano particolari preoccupazioni, ma sono stati accompagnati al pronto soccorso in via precauzionale per accertamenti e approfondimenti.

 

Un'operazione lunga per la pulizia della sede stradale dai detriti e per la rimozione dei cinque veicoli rimasti coinvolti nel tamponamento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 giugno 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 giugno - 09:50

L'iniziativa rivolta a tutti i cittadini che soffrono il caldo e possono trovare un po' di fresco nei locali che il corpo di Arco ha deciso di mettere a disposizione. Il comandante Bonamico: "E' il terzo anno che apriamo le porte della caserma per aiutare chi soffre il caldo ed è un modo per stare sempre vicini alla comunità"

25 giugno - 06:01

Il post di uno studente sulla pagina Facebook ''Spotted: Unitn'' ha aperto il dibattito sulla questione delle ''carriere alias''. La prorettrice Poggio: ''“L'Università di Trento è stata tra i primi atenei in Italia ad adottare una procedura per il rilascio del 'doppio libretto' per gli studenti o le studentesse in transizione di genere ma con il passaggio al libretto elettronico si sono avuti problemi''

25 giugno - 08:22

E' stato portato all'ospedale Santa Chiara dove si sta riprendendo. I carabinieri hanno avviato le indagini per ricostruire quello che è successo e cercare di individuare l'autore dell'accoltellamento. La rissa con una decina di persone è scoppiata domenica mattina 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato