Contenuto sponsorizzato

''Ti tolgo le budella e te le metto in testa''. Minaccia l'autista dell'autobus e se la cava con una multa di 50 euro

E' successo nel 2016 sulla linea di Gardolo. Protagonista un passeggero di 70 anni che si è qualificato come 'legionario'

Pubblicato il - 26 settembre 2018 - 09:37

TRENTO. "Ti ammazzo, ti tolgo le budella e te le metto in testa. Io sono peggio della mafia". Queste le parole, e le minacce, che si è dovuto subire l'autista di un autobus che nel settembre del 2016 stava facendo salire a bordo gli utenti di Trentino Trasporti alla fermata di Gardolo.

 

Successe che un passeggero, un 70enne poi denunciato, nel salire aveva gettato una sigaretta in strada, rischiando di colpire in volto una ragazza che era in fila dopo di lui. La ragazza aveva espresso, con una smorfia, il suo disappunto, guardando il conducente che per commentare l'episodio aveva allargato le braccia. Un gesto che aveva mandato il passeggero maleducato su tutte le furie.

 

Le parole grosse e le minacce sono arrivata proprio a questo punto, quando il 70enne di Gardolo ha inveito contro l'autista. Nel confronto si era anche qualificato, spiegando di essere un legionario, aggiungendo poi le frasi riportate sopra. Finita la corsa, il conducente aveva sporto denuncia e successivamente i carabinieri avevano individuato il responsabile.

 

Al 70enne, denunciato, è stata comminata una condanna che si è tradotta con una multa da 50 euro.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
01 agosto - 17:40
Per il 27esimo giorno consecutivo non si registrano decessi e anche oggi le terapie intensive restano vuote segno inequivocabile che i vaccini [...]
Cronaca
01 agosto - 14:38
Forte vento e pioggia, un vero e proprio nubifragio quello che si è abbattuto su Roncegno nelle scorse ore. Il sindaco: "Molti danni soprattutto [...]
Cronaca
01 agosto - 17:30
In questa prima domenica d'agosto in diverse zone del Friuli Venezia Giulia, in particolare nel territorio di Pordenone, è caduta grandine di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato