Contenuto sponsorizzato

Trova uno scheletro umano nel bosco mentre va a funghi

E' successo a Bressanone a un uomo che appena ha notato i resti di una persona ha allertato le forze dell'ordine. I carabinieri stanno indagando (AGGIORNAMENTI)

Pubblicato il - 18 settembre 2018 - 11:25

BRESSANONE. Ha trovato uno scheletro umano, una scoperta macabra e raccapricciante. Un raccoglitore di funghi, domenica, si trovava sopra Bressanone e stava ''setacciando'' palmo a palmo il sottobosco smuovendo foglie e guardando nei punti più nascosti tra cespugli e radici degli alberi quando all'improvviso, in un avvallamento, ha trovato quello che a tutti gli effetti è risultato essere uno scheletro umano.

 

Dei resti di una persona morta, evidentemente, da diverso tempo visto lo stato in cui è stata trovata. L'uomo ha subito avvertito le forze dell'ordine che si sono recate sul posto per i rilievi del caso. I carabinieri stanno indagando per cercare prima di tutto di ricostruire l'identità dei resti e le cause della morte. Si attende, quindi, l'esito delle analisi anatomopatologiche che saranno effettuate all'ospedale di Bolzano.

 

Intanto, come riporta l'Ansa, si stanno analizzando tute le denunce di persone scomparse in zone limitrofe. Non si esclude nessuna pista e le indagini sono aperte a tutto tondo. E anche la zona di ritrovamento del corpo è stata sottoposta a un controllo approfondito per cercare di recuperare più indizi possibili.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 19:49

Purtroppo si registra anche un nuovo positivo a Cembra Lisignago dove si era sviluppato il più grosso focolaio legato alla popolazione residente che ha un rapporto dell'0,85% di positivi per residenti. Dato più alto nel comune vicino, ad Altavalle (1% di popolazione positiva). Altri tre comuni sopra lo 0,75%

21 ottobre - 20:14

La notizia è stata battuta da Reuters e ripresa in tutto il mondo. Il fatto sarebbe avvenuto in Brasile e la conferma arriva dall'Università di San Paolo

21 ottobre - 17:39

Tra i nuovi positivi, 71 presentano sintomi, 13 casi riguardano minorenni, dei quali 2 contagiati sono nella fascia di età 0-5 anni e altri 11 ragazzi si collocano nella fascia 6-15 anni, mentre 13 infezioni riguardano over 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato