Contenuto sponsorizzato

Turisti notano un corpo che galleggia nel Garda, intervengono i soccorsi

La donna soccorsa dai pompieri di Riva del Garda. Dopo un'ora di manovre rianimatorie la 72enne ha ripreso a respirare. Trasportata in elicottero in gravissime condizioni all'ospedale Santa Chiara di Trento

Di Luca Andreazza - 27 settembre 2018 - 13:19

RIVA DEL GARDA. Una donna di 72 anni è stata recuperata nelle acque del lago di Riva del Garda e dopo le manovre di rianimazione è stata trasportata in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento, dove si trova in gravi condizioni. 

 

Secondo le prime ricostruzioni, la donna stava praticando surf, quando sarebbe stata colpita da un malore per finire priva di conoscenza in acqua. 

 

L'allarme è stato lanciato intorno alle 11.30 da un'imbarcazione adibita a trasporto turistico, clienti e personale di bordo hanno notato il corpo di una donna galleggiare con il volto immerso nell'acqua.

 

A quel punto un istruttore di surf ha raggiunto la donna per prestare la prima assistenza, quindi il corpo è stato recuperato dalla squadra nautica dei vigili del fuoco di Riva del Garda.

 

La 72enne è stata così portata a riva nelle vicinanze dell'hotel Pier, presa in carico dagli uomini di terra dei pompieri, mentre il personale sanitario ha subito avviato le manovre di rianimazione.

 

Dopo circa un'ora di cure la donna ha ripreso a respirare e nel frattempo l'elicottero ha raggiunto Riva del Garda.

 

La 72enne è stata quindi stabilizzata e immobilizzata dall'equipe medica per essere verricellata a bordo del velivolo per il trasporto a Trento. La donna si trova in gravissime condizioni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 giugno - 19:46

Ci sono 5.435 casi e 466 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 685 (326 letti da Apss e 359 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,44% di test positivi. Sono 3 i nuovi casi e nessun morto legato a Covid-19 nelle ultime 24 ore

01 giugno - 18:47

Preoccupano i mesi di settembre e ottobre con l'arrivo dell'influenza ma soprattutto gli affollamenti nei luoghi al chiuso. Ferro: "E' terreno fertile per il coronavirus, riconoscerlo dall'influenza è difficile per questo abbiamo impostato una vaccinazione di massa"

01 giugno - 18:40

Il presidente della Pat ha parlato a lungo anche della questione nidi e materne tradendo un pensiero evidentemente comune nella Giunta di vedere queste strutture come dei meri parcheggi di bambini. Tutto è ricollegato al tema economico: ''Così i genitori possono tornare a lavorare''. Si torna a circolare liberamente in regione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato