Contenuto sponsorizzato

Ubriaca e con un coltello creava disturbo in un negozio, denunciata una 46enne

La donna si trovava in una attività di piazza Venezia quando i titolari hanno chiamato i carabinieri. Ora deve rispondere del reato di “porto di armi o oggetti atti ad offendere”

Pubblicato il - 30 July 2018 - 18:25

TRENTO. Si trovava ubriaca all'interno di un'attività commerciale e con lei aveva anche un coltello a serramanico. A finire nei guai è stata una 46enne ucraina. Il fatto è avvenuto sabato sera in piazza Venezia dove i carabinieri di Trento hanno deferito in stato di libertà la donna.

 

L’intervento, come già detto, è stato richiesto per disturbi all’interno di un’attività commerciale e il repentino intervento dei carabinieri ha permesso di bloccare la donna che, sotto l’influenza di uno smodato uso di alcool, veniva trovata in possesso di un coltello a serramanico.

 

La donna dovrà rispondere del reato di “porto di armi o oggetti atti ad offendere” davanti all’autorità giudiziaria trentina e dovrà versare la somma di 102 euro per la violazione amministrativa accertata a seguito dell’esagerato uso di alcool.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 24 settembre 2022
Telegiornale
24 Sep 2022 - ore 21:22
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
26 settembre - 08:21
E' stata una vittoria al fotofinish quella di Michaela Biancofiore, la candidata di Noi moderati a Rovereto, dopo un lungo testa a testa con la [...]
Politica
26 settembre - 08:33
Da segnalare l’exploit dei partiti No-vax in Trentino-Alto Adige: Vita raggiunge addirittura il 4,46% mentre Italexit ottiene l’1,72%. Fratelli [...]
Politica
26 settembre - 07:59
Il parlamentare uscente supera il 40% delle preferenze e sconfigge Sara Ferrari nel collegio di Trento per la Camera
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato