Contenuto sponsorizzato

Ubriaca e con un coltello creava disturbo in un negozio, denunciata una 46enne

La donna si trovava in una attività di piazza Venezia quando i titolari hanno chiamato i carabinieri. Ora deve rispondere del reato di “porto di armi o oggetti atti ad offendere”

Pubblicato il - 30 July 2018 - 18:25

TRENTO. Si trovava ubriaca all'interno di un'attività commerciale e con lei aveva anche un coltello a serramanico. A finire nei guai è stata una 46enne ucraina. Il fatto è avvenuto sabato sera in piazza Venezia dove i carabinieri di Trento hanno deferito in stato di libertà la donna.

 

L’intervento, come già detto, è stato richiesto per disturbi all’interno di un’attività commerciale e il repentino intervento dei carabinieri ha permesso di bloccare la donna che, sotto l’influenza di uno smodato uso di alcool, veniva trovata in possesso di un coltello a serramanico.

 

La donna dovrà rispondere del reato di “porto di armi o oggetti atti ad offendere” davanti all’autorità giudiziaria trentina e dovrà versare la somma di 102 euro per la violazione amministrativa accertata a seguito dell’esagerato uso di alcool.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
19 settembre - 10:22
Secondo quanto riferito da Futura a Rovereto, in geriatria, sono stati tagliati 27 posti letto su 54, mentre a Trento si fatica a trovare personale [...]
Cronaca
19 settembre - 10:18
 Arrivati a Campomulo in pullman per recarsi sui campi di battaglia con la propria comitiva dell'Ana lombarda, al momento di rientrare i sette [...]
Ambiente
19 settembre - 06:01
Stando a quanto riferito ai carabinieri del Cites da un funzionario della Provincia gli orsi si alimentano abbondantemente e stanno aumentando [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato