Contenuto sponsorizzato

Un 90enne esce di strada e precipita nel cimitero, si cappotta tra tombe e fiori

E' successo a Sarentino. L'uomo prima ha urtato un passeggino e il bimbo è stato sbalzato a terra, fortunatamente è uscito illeso

Pubblicato il - 06 settembre 2018 - 18:11

SARENTINO. Rocambolesco incidente intorno alle 11 di oggi a Sarentino in Alto Adige, coinvolto anche un bambino, mentre l'auto è precipitata nel cimitero e si è cappottata.

 

Un 90enne stava guidando lungo la strada che costeggia il paese, quando ha perso il controllo del suv.

 

Il veicolo prima ha urtato la ruota posteriore di un passeggino sbalzando il bimbo a terra, quindi ha proseguito la corsa per abbattere il muro di recinzione e precipitare nel cimitero. Il suv si è cappottato tra tombe e fiori.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono subito portati i soccorsi, ambulanza della Croce bianca e elicottero, i vigili del fuoco di Sarentino, la polizia locale e i carabinieri per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica.

 

I pompieri hanno liberato l'anziano automobilista dalle lamiere con le pinze idrauliche, mentre il personale sanitario si è accertato delle condizioni del bimbo finito a terra e uscito praticamente illeso dall'incidente.

 

Una volta estratto dall'abitacolo, i medici hanno prestato le cure all'anziano che è stato trasportato in elicottero all'ospedale per accertamenti e approfondimenti. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 giugno - 06:01

Ci sono date che incarnano più di altre i passaggi decisivi della storia di un Paese. Il 2 giugno 1946 ha per una famiglia roveretana una doppia valenza, legata alla vicenda di un fante partito per la guerra in Africa settentrionale, caduto prigioniero degli inglesi e ritornato in patria proprio quando c'era da decidere tra "Repubblica" e "Monarchia". Riabbracciati i propri cari, Aldo Farinati non avrebbe avuto dubbi su cosa votare

01 giugno - 19:46

Ci sono 5.435 casi e 466 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 685 (326 letti da Apss e 359 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,44% di test positivi. Sono 3 i nuovi casi e nessun morto legato a Covid-19 nelle ultime 24 ore

01 giugno - 18:47

Preoccupano i mesi di settembre e ottobre con l'arrivo dell'influenza ma soprattutto gli affollamenti nei luoghi al chiuso. Ferro: "E' terreno fertile per il coronavirus, riconoscerlo dall'influenza è difficile per questo abbiamo impostato una vaccinazione di massa"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato