Contenuto sponsorizzato

Un parapendio precipita a 2 mila metri, un altro finisce tra gli alberi, due uomini salvati dal Soccorso alpino

Gli incidenti sono avvenuti intorno alle 15.30 in Val di Fassa sul Col Rodella. Un parapendista trasportato in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento

Foto di Marco Lazzeri
Pubblicato il - 27 settembre 2018 - 17:12

CAMPITELLO DI FASSA. Doppio incidente nel giro di pochi minuti in montagna e due parapendisti in difficoltà in Val di Fassa.

 

Intorno alle 15.30 il Soccorso alpino della area operativa Trentino settentrionale è entrato in azione sul Col Rodella per un doppio intervento.

 

L'incidente più grave riguarda un uomo che è precipitato sul versante sud a quota 2 mila metri circa. Nella caduta l'uomo ha riportato diversi traumi. Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi. 

 

Il parapendista è stato stabilizzato e immobilizzato, quindi è stato verricellato a bordo dell'elicottero per il trasporto all'ospedale Santa Chiara di Trento

 

Paura per un altro parapendista, qualcosa è andato storto in fase di atterraggio per finire tra gli alberi nelle vicinanze dell'impianto di risalita Pradel Rodella.

 

L'uomo si è messo in sicurezza e quindi ha atteso l'arrivo degli uomini del Soccorso alpino per essere definitivamente liberato e portato in salvo

 

Fortunatamente, nonostante qualche botta, il parapendista in questo caso è uscito quasi illeso dall'incidente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 dicembre - 19:14

Nonostante i divieti sugli spostamenti in vista delle festività natalizie è iniziata la corsa ai tamponi, nella convinzione (errata) che garantiscano una sorta di “patente d’immunità”. Il numero uno di Apss: “In queste situazioni i test non servono. Quest’anno purtroppo è così sarà un Natale strano, ma dobbiamo accettarlo, per la salute delle persone a cui vogliamo bene”

05 dicembre - 18:52

Mentre domani è stata fissata un allerta arancione per tutta la provincia e rossa per l'Alto Adige e il Veneto ecco la situazione generale di neve e strade. Chiusa per pericolo valanghe la provinciale 25 di Garniga tra Garniga Vecchia e le Viote e istituito il senso unico alternato lungo la provinciale 76 Gardolo – Lases per caduta massi

05 dicembre - 16:44

Tra i nuovi positivi se ne contano 105 over 70 e ci sono 3 bimbi con meno di 2 anni. Una persona in più in terapia intensiva e numero di dimissioni superiore ai nuovi ricoveri: 31 contro 28

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato