Contenuto sponsorizzato

Un parapendio precipita a 2 mila metri, un altro finisce tra gli alberi, due uomini salvati dal Soccorso alpino

Gli incidenti sono avvenuti intorno alle 15.30 in Val di Fassa sul Col Rodella. Un parapendista trasportato in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento

Foto di Marco Lazzeri
Pubblicato il - 27 settembre 2018 - 17:12

CAMPITELLO DI FASSA. Doppio incidente nel giro di pochi minuti in montagna e due parapendisti in difficoltà in Val di Fassa.

 

Intorno alle 15.30 il Soccorso alpino della area operativa Trentino settentrionale è entrato in azione sul Col Rodella per un doppio intervento.

 

L'incidente più grave riguarda un uomo che è precipitato sul versante sud a quota 2 mila metri circa. Nella caduta l'uomo ha riportato diversi traumi. Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi. 

 

Il parapendista è stato stabilizzato e immobilizzato, quindi è stato verricellato a bordo dell'elicottero per il trasporto all'ospedale Santa Chiara di Trento

 

Paura per un altro parapendista, qualcosa è andato storto in fase di atterraggio per finire tra gli alberi nelle vicinanze dell'impianto di risalita Pradel Rodella.

 

L'uomo si è messo in sicurezza e quindi ha atteso l'arrivo degli uomini del Soccorso alpino per essere definitivamente liberato e portato in salvo

 

Fortunatamente, nonostante qualche botta, il parapendista in questo caso è uscito quasi illeso dall'incidente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 maggio - 18:16

Il presidente ha spiegato perché ritiene congruo il premio per chi si è battuto in prima linea nonostante 13 milioni arrivino dallo Stato e 20 siano stati tagliati anche al personale sanitario. ''Se si sono fatte 300 ore in prima linea un infermiere può ottenere 1.500 euro netti in busta paga. Se questo è umiliante, come hanno detto i sindacati, io non lo so. Non credo''

26 maggio - 19:37

Per il Tirolo il problema per la riapertura dei confini è la Lombardia? La replica di Fugatti: “Non capiamo perché i tedeschi possano arrivare attraverso il corridoio austriaco ma non possano arrivare gli austriaci, questo è difficile da spiegare al mondo economico trentino”

26 maggio - 18:16

Il presidente ha spiegato perché ritiene congruo il premio per chi si è battuto in prima linea nonostante 13 milioni arrivino dallo Stato e 20 siano stati tagliati anche al personale sanitario. ''Se si sono fatte 300 ore in prima linea un infermiere può ottenere 1.500 euro netti in busta paga. Se questo è umiliante, come hanno detto i sindacati, io non lo so. Non credo''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato