Contenuto sponsorizzato

Va a fuoco una falegnameria, furioso incendio domato dai vigili del fuoco

Le fiamme hanno avvolto completamente una delle strutture dell'azienda di Rio Pusteria. E' stato necessario chiudere la strada per permettere l'intervento di spegnimento

Pubblicato il - 12 settembre 2018 - 17:05

RIO PUSTERIA. Un incendio molto importante ha completamente bruciato una delle strutture della Falegnameria Lanz di Rio Pusteria. Un'azienda storica nata nel 1936 che si occupa di tutto quel che ha a che fare con il legname (dal lavoro di segheria alla produzione di pannelli truciolari).

 

 

L'incendio è stato davvero furioso tanto che è stato necessario chiudere la strada statale della Val Pusteria, presso Rio, per permettere ai tanti corpi di pompieri giunti sul posto di operare al meglio con autobotti e idranti.

 

 

Ne sono nate lunghe code in entrambe le direzioni ma la situazione è stata messa sotto controllo dai pompieri e non ci sono stati feriti. All'intervento hanno preso parte i vigili del fuoco di Rio Pusteria, Bressanone, Sciavers, Varna e di altri sei paesi della zona. Sono intervenuti anche la Croce bianca ed i carabinieri. Ancora sconosciute le cause dell'incendio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 13:20

Sorprendono positivamente i rilevamenti nelle acque venete con un solo punto inquinato. Male la Lombardia, su cinque punti monitorati due sono risultati fortemente inquinati. Promossi invece a pieni voti il lago d’Iseo e quello di Santa Croce in provincia di Belluno

16 luglio - 06:01

Ormai il caso è noto. E' un'escalation di reazioni dopo che M49 è stato catturato, ma è riuscito a fuggire. Brambilla: "Corri e salvati M49 e grazie per aver dimostrato con la tua fuga, una volta di più, l’imperizia e il dilettantismo di chi ha dichiarato guerra a te, ma anche a tutti i tuoi simili". Ciampolillo: "Un atto violento e illegittimo contro il mondo degli animali"

16 luglio - 08:50

La padrona si è vista entrare in casa il povero gatto dolorante. Il veterinario nel referto ha certificato che il ferimento dell’animale è stato causato da un colpo sparato presumibilmente da una carabina. La perquisizione domiciliare ha permesso di ritrovare l'arma 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato