Contenuto sponsorizzato

Va a fuoco una falegnameria, furioso incendio domato dai vigili del fuoco

Le fiamme hanno avvolto completamente una delle strutture dell'azienda di Rio Pusteria. E' stato necessario chiudere la strada per permettere l'intervento di spegnimento

Pubblicato il - 12 settembre 2018 - 17:05

RIO PUSTERIA. Un incendio molto importante ha completamente bruciato una delle strutture della Falegnameria Lanz di Rio Pusteria. Un'azienda storica nata nel 1936 che si occupa di tutto quel che ha a che fare con il legname (dal lavoro di segheria alla produzione di pannelli truciolari).

 

 

L'incendio è stato davvero furioso tanto che è stato necessario chiudere la strada statale della Val Pusteria, presso Rio, per permettere ai tanti corpi di pompieri giunti sul posto di operare al meglio con autobotti e idranti.

 

 

Ne sono nate lunghe code in entrambe le direzioni ma la situazione è stata messa sotto controllo dai pompieri e non ci sono stati feriti. All'intervento hanno preso parte i vigili del fuoco di Rio Pusteria, Bressanone, Sciavers, Varna e di altri sei paesi della zona. Sono intervenuti anche la Croce bianca ed i carabinieri. Ancora sconosciute le cause dell'incendio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.08 del 18 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 05:01

Danno un esito in pochi minuti e costano molto meno dei tamponi (che però sono certamente più precisi e affidabili) ma permettono, sui grandi numeri, di andare comunque ad individuare i focolai e dalla Liguria, al Veneto e all'Alto Adige sono tanti i sistemi sanitari che si stanno spostando su questa strategia di indagine soprattutto con il riavvio delle scuole e l'autunno (e i malanni di stagione) che incombe 

18 settembre - 20:09

Rispetto a questa mattina la Pat ha corretto il dato dei nuovi positivi di oggi (non 19 ma 18) e sono stati aggiornati i dati per comune (ieri fermi forse per lo sciopero di Trentino Digitale). Ecco i dati aggiornati

18 settembre - 19:43

Oltre alla elevazione della sanzione amministrativa da 400 a 1.000 euro, è stata disposta la chiusura del locale dal 18 al 22 settembre compreso

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato