Contenuto sponsorizzato

Valanga sotto il ghiacciaio della Fradusta, 3 persone travolte

La valanga ha sorpreso la comitiva a circa 2400 metri. Una persona è stata seppellita completamente mentre altre due solo parzialmente. Gli amici con alcune guide alpine di passaggio, sono riusciti a individuare ed estrarre dalla neve i tre travolti.

Pubblicato il - 02 aprile 2018 - 13:48

PRIMIERO. Una valanga si è staccata questa mattina sotto il ghiacciaio della Fradusta nel gruppo della Pale di San Martino, coinvolgendo un gruppo di scialpinisti.

La comitiva si trovava a una quota di circa 2400 metri. quando è stata sorpresa da una valanga che ha travolto tre dei suoi componenti, seppellendone uno completamente e due in modo parziale.

 

Alle 10.15 è stato dato l'allarme da parte dei compagni di escursione e, aiutati da alcune guide alpine di passaggio, sono riusciti a individuare ed estrarre dalla neve i tre travolti.

 

Il Coordinatore dell’Area operativa Trentino Orientale del Soccorso Alpino ha chiesto immediatamente l’intervento dell’elicottero, il quale ha recuperato a bordo lo scialpinista che era stato sepolto completamente dalla valanga per trasportarlo all’ospedale di Cavalese.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 novembre - 10:25

Una decisione irrevocabile, non c'è spazio di contrattazione o ripensamenti. A far traboccare il vaso è stato il mancato sostegno da parte di alcuni componenti di maggioranza sulle modifiche al Prg. "Non ci interessa 'tirare a campare': non intendiamo tradire nessun elettore che ha riposto in noi e nella nostra coalizione la propria fiducia". Ora verrà nominato un commissario per traghettare il Comune a prossime elezioni

19 novembre - 05:01

C'è voluta una richiesta di accesso agli atti dell'ex assessore Michele Dallapiccola per avere quelle conferme in più, che la Provincia fin dal primo momento non ha voluto comunicare: "Da veterinario alcuni aspetti nella relazione non mi convincono: farò delle interrogazioni". Intanto sulla vicenda è silenzio da piazza Dante

19 novembre - 08:27

Tantissimi i "Grazie" arrivati in questi giorni sia in Trentino che in Alto Adige per il lavoro che stanno portando avanti da ormai tre giorni senza sosta i vigili del fuoco 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato