Contenuto sponsorizzato

VIDEO. A fuoco la parte superiore di una casa, fumo in tutta la bassa Valsugana

L'incendio è divampato intorno alle 11.15 a Strigno. Ad andare a fuoco il tetto di un'abitazione 

Immagini di Manuel Tomio
Di Luca Pianesi - 29 dicembre 2018 - 12:07

STRIGNO. Il fumo si sta alzando fitto da Strigno, grosso modo sul confine con Spera ed è ben visibile anche a valle, in tutta la zona della bassa Valsugana. Ad andare a fuoco il tetto di un'abitazione.

 

 

L'incendio è divampato intorno alle 11.15 e subito sono stati allertati vigili del fuoco della zona che si sono precipitati sul posto. Le persone che abitavano nella casa sono uscite non appena hanno visto il diffondersi del fumo all'interno della casa e, fortunatamente, al momento, non si registrano feriti anche se l'ambulanza è sul posto.

 

 

 

 

Le fiamme hanno avvolto il sottotetto e il tetto e probabilmente sono partite dalla canna fumaria. Subito si è alzata una colonna di fumo densa, bianca e nera, che si è diffusa in tutta la zona e che poi si è abbassata sulla valle. I vigili del fuoco sono al lavoro per spegnere le fiamme tra autobotti e idranti.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 17:47

Il rischio di impugnazione da parte del governo dell'ordinanza si è palesata quasi subito. Si è cercato, come più volte espresso dal presidente Maurizio Fugatti nel corso di una confusa conferenza stampa, di leggere tra le pieghe del Dpcm. Ora è arrivata la presa di posizione da Roma

28 ottobre - 17:23

Sono 100 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, mentre 6 pazienti sono in terapia intensiva. Si prevede la riorganizzazione dell'ospedale di Rovereto per fronteggiare la recrudescenza dell'epidemia da Covid-19

28 ottobre - 15:31

Pauroso incidente lungo la strada provinciale 235, quattro persone coinvolte: i feriti elitrasportati in codice rosso all’ospedale Santa Chiara. Gravi disagi alla viabilità, sul posto sanitari, vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato