Contenuto sponsorizzato

Viene avvolto dalle fiamme mentre brucia le sterpaglie, gravissimo un contadino di 88 anni

E'successo poco prima delle 15 a Ceola, frazione di Giovo, in Val di Cembra. Un vicino ha lanciato l'allarme, equipe medica verricellata sul posto per la zona impervia. Vigili del fuoco e carabinieri in azione

Pubblicato il - 28 novembre 2018 - 18:06

GIOVO. Terribile incidente nella campagna della Val di Cembra. E' successo poco prima delle 15 a Ceola, frazione di Giovo, quando un contadino di 88 anni è rimasto gravemente ustionato.

 

Alla base dell'incidente una pratica, quella di bruciare le sterpaglie, molto pericolosa soprattutto in queste giornate per il terreno secco e un po' di vento.

 

Secondo le prime informazioni, un contadino del luogo di 88 anni ha iniziato a bruciare alcune sterpaglie, quando per causa ancora in fase di accertamento è rimasto investito da una fiammata.

 

Gli abiti hanno subito preso fuoco e l'anziano è stato subito avvolto dalle fiamme. Un vicino ha sentito delle urla disperate di dolore e si è avvicinato per capire quanto fosse successo.

 

Appena ha visto l'88enne circondato dal fuoco si è precipitato per fornire un primo aiuto. Prima ha lanciato immediatamente l'allarme alla Centrale unica di emergenza, quindi ha avuto la prontezza e il sangue freddo per togliere la giacca all'anziano e provare a spegnere le fiamme con una coperta.

 

Nel frattempo si sono subito portati sul posto i soccorsi, ambulanza e elicottero, vigili del fuoco di Cembra e carabinieri.

 

A causa del luogo impervio e isolato, il personale medico è stato verricellato sul luogo dell'incidente, mentre i pompieri hanno messo in sicurezza l'area, spento le fiamme e evitato che il fuoco si propagasse al resto della campagna.

 

I sanitari hanno stabilizzato e imbarellato l'88enne, che è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Santa Chiara di Trento, dove versa nel reparto di rianimazioni in gravissime condizioni per le ustioni riportate nell'incidente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 maggio - 06:01

Si riaccende lo scontro sulla nomina di Divina a presidente del Centro Santa Chiara, Ghezzi: “L'assessore conferma la sua straordinaria faccia tosta, anziché prendere le distanze tira in ballo l’articolo 21 per difendere una figura vicina al suo partito”. E sulla nomina rincara la dose: “Pur di piazzare un uomo di fiducia sono state forzate le leggi”

28 maggio - 18:49

Ci sono 5.423 casi e 466 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 1.132 (769 letti da Apss e 363 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,35% 

28 maggio - 15:50

Le strade tra Carli e Agire potrebbero presto incrociarsi. Dopo essere uscito allo scoperto nelle scorse settimane, il noto imprenditore nelle scorse ore ha diramato una lettera aperta alla cittadinanza per trovare convergenze e possibili alleati nella corsa a palazzo Thun, mentre il movimento di Claudio Cia è reduce dalla rottura con Alessandro Baracetti e la coalizione guidata dalla Lega

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato