Contenuto sponsorizzato

Violenta la moglie due volte e minaccia di abusare di lei davanti ai figli. Condannato a 20 mesi, pena sospesa

Dopo l'ennesima violenza la decisione di rivolgersi alle forze dell'ordine. L'uomo, per non andare in carcere, dovrà seguire un percorso di recupero per partner violenti

Pubblicato il - 07 dicembre 2018 - 09:09

TRENTO. Una donna costretta a subire violenza, un uomo condannato a 20 mesi di carcere, con la pena sospesa se continuerà a frequentare un corso di riabilitazione. Un risarcimento inferiore a quanto chiesto dalla vittima, che però gli ha permesso di chiedere il patteggiamento.

 

Si è conclusa così la vicenda giudiziaria che ha visto ancora una volta la violenza domestica come protagonista. Stuprata due volte, minacciata di essere abusata davanti ai figli, la donna ha deciso di rivolgersi alle forze dell'ordine. La casa rifugio, la denuncia, il processo. 

 

E ieri la condanna: un anno e otto mesi. Con la sospensione della pena se il marito seguirà il percorso 'CambiaMenti' rivolto agli autori di violenza fisica, economica, sessuale o stalking nei confronti dei partner o degli ex partner. 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 giugno - 20:29

Il decesso è avvenuto a Campitello di Fassa, un lutto che ha scosso la comunità. Ci sono 5.438 casi e 468 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 611 per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,16%

04 giugno - 19:59

La motivazione usata dal presidente per i market è che le persone ormai si sarebbero disabituate a fare la spesa la domenica. Ma se il tema è certamente affrontabile (anche i sindacati chiedono le chiusure) richiede analisi e spiegazioni un po' più approfondite perché avrà ricadute in termini economici, occupazionali e di qualità dei servizi. Sulle mascherine per ora resta l'obbligo

04 giugno - 19:07
Complessivamente ci sono 5.438 casi e 468 morti legati a Covid-19 da inizio epidemia. I tamponi analizzati sono stati 611 per un rapporto contagi/tamponi che si attesta a 0,16%
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato