Contenuto sponsorizzato

Violento tamponamento in autostrada, un furgone finisce contro un tir, mezzo distrutto

E' successo intorno alle 10 tra Chiusa e Bressanone in direzione sud. Il mezzo pesante avrebbe frenato per alcuni lavori in corso e il furgone non è riuscito a evitare l'impatto

Pubblicato il - 12 dicembre 2018 - 12:26

CHIUSA. Grave incidente in A22 e traffico in difficoltà in direzione Sud verso Trento. E' successo intorno alle 10 tra Chiusa e Bressanone

 

Si è verificato un violento tamponamento tra un furgone e un mezzo pesante.

 

Secondo le prime informazioni il tir avrebbe fermato per alcuni lavori in corso lungo la carreggiata. A quel punto il furgone non è riuscito a frenare in tempo, inevitabile l'impatto tra i due mezzi.

 

Un tamponamento molto violento, tanto che il furgone è uscito praticamente distrutto dall'incidente e il carico si è spostato in avanti, invadendo l'abitacolo.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Chiusa, gli addetti dell'A22 e la polizia per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica.

 

Tantissima paura e qualche botta, ma il conducente del furgone non sembra in pericolo di vita, anche se è stato trasportato in ospedale per accertamenti.

 

Si registrano code e rallentamenti in autostrada a causa dell'incidente e del cantiere. Chiuso anche l'ingresso in A22 per cercare di far defluire il traffico. Lunga l'operazione tra intervento dei sanitari, pulizia della sede stradale dai numerosi detriti, la raccolta del carico e la rimozione del mezzo incidentato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 gennaio - 16:08

Secondo una bozza del monitoraggio dell'Iss "Umbria e la Provincia Autonoma di Bolzano sono state classificate a rischio 'Alto' per la terza settimana consecutiva; "questo prevede specifiche misure da adottare a livello provinciale e regionale"

22 gennaio - 11:05

L'Apss conferma l'errore: nell'ospedale di Rovereto sono state somministrate 12 dosi di soluzione fisiologica al posto dei vaccini. A dare la notizia eravamo stati noi de ildolomiti.it, senza ricevere alcuna risposta da parte delle autorità sanitarie. "Gli operatori sono stati informati. Non c'è nessun rischio per i soggetti coinvolti"

21 gennaio - 19:01

Promettono sconti in bolletta e sul canone Rai spacciandosi per operatori di Dolomiti Energia, in realtà è una truffa che serve a far sottoscrivere nuovi contratti all’insaputa degli utenti. L’azienda mette in guardia dai raggiri: “In questi giorni abbiamo ricevuto diverse segnalazioni”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato