Contenuto sponsorizzato

Accoltellamento fuori dalla discoteca, un 30enne in ospedale. Fermato l'autore: teneva il coltello insanguinato sotto la giacca

E' successo nella notte del primo novembre a Bolzano. Il motivo dell'accoltellamento sembra essere stato il diniego ad entrare nel locale. L'aggressore era probabilmente sotto l'effetto dell'alcol

Pubblicato il - 02 novembre 2019 - 13:11

BOLZANO. Non viene fatto entrare in discoteca e, probabilmente sotto l'effetto dell'alcol, accoltella alla schiena un 30enne. Sono stati momenti di paura nella notte del primo novembre in una discoteca di Bolzano. La Squadra Volante della Questura è intervenuta davanti al locale dopo aver ricevuto l'allarme di un accoltellamento.

 

Le immediate indagini hanno consentito di acquisire gravi indizi di colpevolezza nei confronti di un altro bolzanino di 40 anni, datosi alla fuga ma poi rintracciato nel suo domicilio di Bolzano, dove è stato trovato con il coltello ancora insanguinato all'interno della giacca.

 

I motivi dell’accoltellamento, tuttora al vaglio degli investigatori, sarebbero legati al diniego dell’ingresso nel locale, opposto alla persona tratta in arresto dal personale addetto alla sicurezza, a causa del suo stato di alterazione psicofisica dovuto al probabile abuso di sostanza alcoliche.

 

Il 40enne è stato tratto in arresto per lesioni aggravate, e accompagnato alla Casa Circondariale di Bolzano. Altri due soggetti, sempre cittadini italiani, variamente coinvolti nel fatto, sono stati denunciati a piede libero. Il giovane accoltellato è stato trasportato in ospedale e non si troverebbe in pericolo di vita. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 20:54
L'esecutivo comunale è composto da 4 donne: 2 in quota Partito democratico, una rappresentante per Azione-Unione e Insieme. Il primo cittadino, Franco Ianeselli, ha delineato la Giunta a palazzo Thun chiamata a guidare Trento per i prossimi 5 anni: "Lavoriamo per la città in un'ottica di sostenibilità ecologica, economica, sociale e istituzionale"
29 settembre - 19:46

Sono 25 fino a questo momento le classi messe in quarantena perché sono stati riscontrati alunni positivi, ma 9 di queste hanno già terminato il periodo di isolamento mentre le altre 16 dovrebbero concludere questa misura tra pochi giorni

29 settembre - 20:36

L’assessore all’istruzione parla di “discriminazione ai danni dei nostri cittadini” ma l’unica ad aver discriminato qualcuno è la Provincia di Trento, così come stabilito da un giudice. Se un tribunale, di fronte a un ricorso di un cittadino, applica le leggi la colpa non è sua ma di quella Giunta incapace di scrivere un provvedimento degno di questo nome

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato