Contenuto sponsorizzato

Aggrediscono i carabinieri con una spranga di ferro. Due trentini arrestati

E' successo a Egna. Ad essere trasferiti al carcere di Bolzano sono stati due 40enni di Mori e Mezzocorona. Il giorno prima avevano rubato un'auto a Rovereto 

Pubblicato il - 25 maggio 2019 - 08:37

EGNA. Rubano una macchina a Rovereto e poi cercano di assaltare il distributore Esso di San Floriano. Alla vista dei carabinieri li aggrediscono con una spranga di ferro. A finire nei guai e arrestati  sono due trentini 40enni di Mori e Mezzocorona.

 

I due nel corso della notte avevano deciso di assaltare il distributore Esso di San Floriano. Avevano iniziato a prendere di mira il distributore automatico di bevande ma le loro intenzioni erano forse di andare oltre. Incappucciati e con un piede di porco al seguito, sono stati sorpresi da una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Egna impegnata in un servizio di prevenzione nell’area. Uno dei due, fermo nei pressi della macchina nel parcheggio a poche decine di metri dal distributore, è stato immediatamente bloccato dai Carabinieri che subito hanno notato rumori provenienti dalla zona posteriore dello stabile.

 

È a quel punto che il complice, accortosi dei militari, si è scagliato contro di loro con la spranga in mano. Ne è nata una colluttazione, nel corso della quale uno dei Carabinieri è rimasto ferito al braccio.

 

I militari, grazie anche all'arrivo di una seconda pattuglia, sono riusciti in poco tempo a bloccare l’aggressore ed ammanettarlo. L’operazione è poi proseguita con la perquisizione dell’autovettura usata dai malviventi, una Renault Clio risultata poi essere stata rubata nel pomeriggio di giovedì a Rovereto.

 

Dentro la macchina attrezzi da scasso, una cesoia, cacciaviti e altro materiale che è stato posto sotto sequestro. I due sono stati quindi accompagnati alla compagnia di Egna, mentre uno dei Carabinieri è stato accompagnato all’ospedale di Bolzano.

 

Ne avrà per 5 giorni, per contusioni al petto ed alla spalla. I due, il primo classe 1979 di Mezzocorona e il secondo classe 1981 di Mori, entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, e condotti al carcere diBolzano a disposizione della Magistratura.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 giugno 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 giugno - 18:05

Le Olimpiadi invernali 2026 prenotano il biglietto per atterrare in Italia, la candidatura Milano-Cortina si aggiudica l'organizzazione dei giochi a cinque cerchi. A brindare ci sono anche Trentino e Alto Adige

24 giugno - 06:01

Mentre si fanno cicli di incontri con diverse personalità per cercare ''idee diverse e nuove rispetto a quanto fatto fino ad oggi'' si dimentica che quel che è stato fatto ha portato ricerca e università in Trentino ad essere competitive su scala europea e a primeggiare a livello nazionale. E intanto ecco il bando per tre consiglieri di Trentino Digitale pubblicato copiato da uno di quelli della Fondazione Crosina Sartori (con tanto di riferimenti sanitari)

24 giugno - 12:05

La tragedia questa mattina attorno alle 10. Inutili i tentativi di rianimazione 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato