Contenuto sponsorizzato

Ai servizi sociali per ubriachezza alla guida, fa un incidente in bici. Anche questa volta ubriaco. Nei guai un 58enne

E' successo a Vicenza. L'uomo, un 58enne del luogo, si stava recando alla cooperativa dove espletava i lavori socialmente utili per un incidente alla guida in stato d'ebbrezza. In sella alla propria bicicletta è stato però nuovamente protagonista di un sinistro, anche questa volta ubriaco. Rischia di perdere il beneficio del servizio sociale

Pubblicato il - 25 dicembre 2019 - 11:41

VICENZA. “Errare è umano, perseverare è diabolico”, recita il detto. E per un uomo vicentino di 58 anni pare che il proverbio valga ancor di più. Condannato ai lavori socialmente utili dopo aver provocato un incidente da ubriaco alla guida della sua auto, il soggetto è stato protagonista di un altro sinistro sempre sotto gli effetti di bevande alcoliche.

 

Mentre si recava in bicicletta alla cooperativa dove espletava il servizio sociale, l'uomo si è scontrato con un altro mezzo. Nei controlli successivi all'incidente risultava nuovamente essere ubriaco. Per questo, il 58enne rischia non solo di perdere il beneficio dei lavori gratuiti, ma anche di averli compiuti fino ad ora per niente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 gennaio - 05:01

Un punto appare fermo: la data del 15 febbraio è un po' l'ultima chiamata. L'inverno è compromesso da tempo e siamo già ai tempi supplementari di una stagione mai partita. Un discrimine forte potrebbe poi essere quello della mobilità: "Si deve distinguere tra turismo e servizio alla collettività. Persi circa 30 milioni di euro solo per la società impianti''

24 gennaio - 19:51

Sono 250 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 37 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 2 decessi, ma si aggiungono le 30 vittime in Rsa. Sono 47 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

24 gennaio - 17:45

Sale il numero dei pazienti in ospedale, stabile quello delle terapie intensive. Altri 2 decessi. Sono state registrate 7 dimissioni e 39 guarigioni nelle ultime 24 ore

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato