Contenuto sponsorizzato

Al buio, ricoperto di strati di pelo compattato e sporcizia tanto che non riusciva a vedere o sentire, salvato dall'Oipa un cagnolino

L'animale è stato salvato dalle guardie guardie eco-zoofile dell'Oipa di Brescia dopo una segnalazione. L'animale, un incrocio Shih Tzu era in condizioni terribili

Pubblicato il - 02 dicembre 2019 - 19:13

BRESCIA. ''Recluso al buio in un luogo privo di finestre, ridotto ad massa di incuria e di sporcizia, completamente ricoperto da strati e strati di pelo compattati a tal punto che l’animale non riusciva a muoversi, la vista e l’udito precluse tanto che il cane respirava esclusivamente dalla bocca''. Questa la terribile descrizione delle condizioni nelle quali è stato trovato un cagnolino di piccola taglia incrocio Shih Tzu di circa 13 anni, dalle guardie eco-zoofile dell'Oipa di Brescia. Una scena terribile per un intervento che certamente ha salvato la vita all'animale in questione costretto da chissà quanto tempo a rimanere immobile in un garage del bresciano. 

 

 

L'intervento eseguito dal personale dell'Oipa è avvenuto a seguito di una segnalazione e alla fine quando gli operatori sono riusciti ad entrare nella struttura l'animale è stato sequestrato e i proprietari ora rischiano una denuncia e una multa salata per maltrattamento ed ex articolo 727 comma 2 del codice penale che punisce ''chiunque detiene animali in condizioni incompatibili con la loro natura, e produttive di gravi sofferenze''. Il cagnolino aveva i peli talmente compattati sul corpo che si era formata una dura pelliccia praticamente imperforabile e tanto compressa da non permettergli nemmeno di muoversi. L'animale rimaneva immobile, respirando solo dalla bocca riuscendo a malapena a nutrirsi e tutto intorno aveva feci e urina.

 

 

Ora è stato affidato a un’associane del bresciano che se ne prenderà cura prima di tutto, dovrà essere sottoposto ad un intervento di rasatura estrema.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 maggio - 18:49

Ci sono 5.423 casi e 466 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 1.132 (769 letti da Apss e 363 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,35% 

28 maggio - 15:50

Le strade tra Carli e Agire potrebbero presto incrociarsi. Dopo essere uscito allo scoperto nelle scorse settimane, il noto imprenditore nelle scorse ore ha diramato una lettera aperta alla cittadinanza per trovare convergenze e possibili alleati nella corsa a palazzo Thun, mentre il movimento di Claudio Cia è reduce dalla rottura con Alessandro Baracetti e la coalizione guidata dalla Lega

28 maggio - 15:50

Le strade tra Carli e Agire potrebbero presto incrociarsi. Dopo essere uscito allo scoperto nelle scorse settimane, il noto imprenditore nelle scorse ore ha diramato una lettera aperta alla cittadinanza per trovare convergenze e possibili alleati nella corsa a palazzo Thun, mentre il movimento di Claudio Cia è reduce dalla rottura con Alessandro Baracetti e la coalizione guidata dalla Lega

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato