Contenuto sponsorizzato

Attese altre precipitazioni, la Protezione civile mantiene l'allerta gialla in tutto il Trentino. Unità e mezzi pronti a intervenire

La popolazione è quindi ancora invitata a ridurre gli spostamenti e, in ogni caso, a porre particolare attenzione alle condizioni dei luoghi percorsi. Eventuali situazioni di emergenza andranno comunicate al numero 112

Pubblicato il - 22 novembre 2019 - 15:30

TRENTO. Alla luce delle previsioni meteorologiche per il fine settimana, la Protezione civile del Trentino ha deciso di mantenere l’allerta gialla, ordinaria, su tutto il territorio provinciale fino almeno a lunedì 25 novembre.

 

Le precipitazioni saranno generalmente moderate e potranno risultare abbondanti solo sui settori meridionali. Rimane quindi attivato il sistema di Protezione civile del Trentino, il territorio verrà costantemente presidiato, uomini e mezzi saranno pronti a intervenire per affrontare eventuali problemi.

 

La popolazione è quindi ancora invitata a ridurre gli spostamenti e, in ogni caso, a porre particolare attenzione alle condizioni dei luoghi percorsi. Eventuali situazioni di emergenza andranno comunicate al numero 112.

 

Meteotrentino ricorda che se oggi, venerdì 22 novembre, è molto nuvoloso con precipitazioni deboli, sparse e intermittenti, nevose mediamente oltre 1.500 metri, per sabato e domenica sono attese precipitazioni diffuse, localmente abbondanti sui settori meridionali, in attenuazione dal pomeriggio di domenica.

 

Il limite delle nevicate sarà inizialmente a 1.500 metri, in aumento a 1.800-2.000 metri circa nel corso dell'evento. Lunedì e martedì, questa la previsione, ci saranno schiarite alternate a annuvolamenti, a tratti consistenti, e un tempo più asciutto. Mercoledì sono probabili ancora precipitazioni diffuse.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cultura
26 ottobre - 09:44
Tutto esaurito per il teatro di Villazzano che lo scorso venerdì 22 ottobre ha riempito, dopo tanto tempo, tutti i suoi 244 posti a sedere in [...]
Cronaca
26 ottobre - 16:28
Una Mercedes e un furgoncino sono rimasti coinvolti in un violento frontale avvenuto in galleria. Sul posto sono intervenuti sanitari, vigili del [...]
Politica
26 ottobre - 15:49
Nota per le posizioni No vax, negli scorsi giorni Cunial si era "barricata" negli uffici regionale del Lazio per protestare contro [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato