Contenuto sponsorizzato

Bloccati al Brennero mentre tentano di raggiungere l’Austria con documenti falsi. Denunciati padre e figlio

Controlli sui treni e nelle stazioni di Verona, Vicenza, Trento e Bolzano: oltre 500 persone identificate, 4 denunciati e 25 grammi di sostanze stupefacenti recuperati

Pubblicato il - 31 ottobre 2019 - 16:19

BRENNERO. Sono stati bloccati alla stazione del Brennero mentre cercavano di oltrepassare il confine con documenti falsi. Due uomini stranieri, padre e figlio, sono incappati in un controllo della polizia ferroviaria che li ha trovati in possesso di documenti di identità italiani alterati. La loro intenzione era quella di raggiungere l’Austria in treno ma alla fine sono stati costretti a scendere e deferiti in stato di libertà.

 

Allo stesso tempo gli uomini della Polfer hanno effettuato una serie di controlli nelle stazioni e sui treni di Verona, Vicenza, Trento e Bolzano che hanno impegnato ben 73 pattuglie Questi controlli hanno portato all’identificazione di 591 persone, di queste 135 con precedenti di polizia. Quattro persone sono state denunciate e 25 grammi di sostanza stupefacente sono stati sequestrati, mentre altri quattro soggetti sono stati colpiti da sanzione amministrativa e allontanati dagli scali ferroviari in ottemperanza del Decreto Sicurezza.

 

Tra i denunciati c’è un cittadino straniero, con regolare permesso di soggiorno sul territorio nazionale, che è stato trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana mentre si trovava nel sottopasso ferroviario della stazione di Bolzano.

 

Stessa sorte per un cittadino italiano che ha attirato l’attenzione del cane antidroga della guardia di finanza, una volta perquisito dalle sue tasche sono spuntati pochi grammi di marijuana e hashish. L’uomo si è difeso affermando che ne era in possesso per uso personale, le sostanze sono comunque state sequestrate e l’individuo è stato segnalato al locale Commissariato del Governo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 gennaio - 19:43

A livello nazionale esiste un “Fondo per la morosità incolpevole” e un “Fondo per gli sfratti”. Due fondi con milioni di euro ai quali la provincia di Trento e di Bolzano, però, non possono chiedere aiuto. Perché? Hanno voluto creare una propria politica per la casa che però ora con la pandemia non sembra aiutare le tante famiglie in difficoltà

18 gennaio - 10:39

E' successo a Roana nell'Altopiano di Asiago, quattro cani erano legati alla catena e le guardie sono intervenute per spiegare ai proprietari che  la legge lo vieta 

18 gennaio - 10:59

Numeri del contagio in aumento in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono 175, a fronte di un indice contagi/tamponi salito all'8,64%. Due i decessi, che portano il bilancio da inizio pandemia a 811, 517 solamente da settembre. Crescono ricoveri e terapie intensive

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato