Contenuto sponsorizzato

Cede una porzione della piazza, i pompieri e le forze dell'ordine transennano e isolano l'area

L'allerta è scattata intorno alle 10.30 a Taio in Val di Non, dove una porzione della pavimentazione è sprofondata. Il terreno ha avuto un cedimento, fortunatamente solo di piccole dimensioni, nel pieno centro abitato noneso a sud della piazza San Vittore

Di L.A. - 25 giugno 2019 - 13:21

PREDAIA. Una voragine si è aperta in piazza. L'allerta è scattata intorno alle 10.30 a Taio in Val di Non, dove una porzione della pavimentazione è sprofondata

 

Il terreno ha avuto un cedimento, fortunatamente solo di piccole dimensioni, nel pieno centro abitato noneso a sud della piazza San Vittore.

 

A lanciare l'allarme alcuni cittadini, che hanno notato l'apertura e quindi hanno interessato il Numero unico di emergenza. Fortunatamente nessuno si è ferito o inciampato nella voragine. 

 

Immediato l'intervento di tecnici, operai, vigili del fuoco di zona e delle forze dell'ordine per mettere in sicurezza l'area e capire le ragioni di quanto possa essere successo.

 

Non è ancora chiaro cosa abbia potuto portare all'apertura della voragine e sono in corso le analisi del servizio geologico della Provincia di Trento.

 

La zona è chiusa al transito, i pompieri e le forze dell'ordine hanno, infatti, transennato e isolato l'area, mentre i tecnici e gli operai sono in fase di verifica della stabilità dell'intera superficie in piazza per evitare ulteriori cedimenti.

 

La situazione è sotto controllo e la macchina dei soccorsi presidia l'area in attesa di definire le cause del cedimento e trovare una soluzione per pianificare i lavori di sistemazione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 16:19

L'ordinanza della Regione Lombardia ha portato a rinviare le gare di Alto Garda, Bagolino e Caffarese, la Federcalcio trentina cerca una mediazione. Approfondimenti con i Comitati del Nord Italia per seguire linee guida omogenee 

19 ottobre - 16:55

Nel giorno successivo alla manifestazione che ha visto "forzare" le recinzioni del Centro faunistico del Casteller, due deputate pentastellate, Carmen Di Lauro e Doriana Sarli, hanno fatto un sopralluogo "per constatare la situazione dei 3 orsi". "Provincia e gestori ci negano l'accesso. Ora chiederemo ai carabinieri di accompagnarci"

19 ottobre - 15:57

Il passaggio di due tappe (il 21 ottobre da Bassano a Campiglio e il 22 da Pinzolo ai Laghi di Cancano) del Giro d'Italia numero 103 porterà alla modifica della circolazione sulle strade trentine. Stesso discorso per il "Giro E", manifestazione parallela organizzata per mercoledì 21 da Trento a Madonna di Campiglio. Ecco le tabelle di marcia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato