Contenuto sponsorizzato

Con la cocaina e il bilancino di precisione nel furgone per il trasporto merci, fermato un lavoratore

L'uomo è stato notato con il suo furgone in zona industriale di Ziano di Fiemme alle 22.30. I carabinieri lo hanno fermato e perquisito

Pubblicato il - 02 agosto 2019 - 16:55

ZIANO DI FIEMME. Erano le 22.30 e quel furgone adibito a trasporto merci non si capiva cosa stesse facendo in quel momento in quella zona così i carabinieri lo hanno fatto fermare per eseguire un controllo e hanno trovato addosso al guidatore 6 grammi di cocaina. La vicenda si è svolta la scorsa notte nella zona industriale di Ziano di Fiemme

 

Nel corso dei servizi perlustrativi notturni disposti dal comando di Trento a tutela della sicurezza dei residenti e dei numerosi villeggianti presenti nelle località montane della provincia, i carabinieri della stazione di Predazzo, hanno notato un furgone adibito al trasporto di merci, che non aveva ragione di trovarsi in quel luogo a quell’ora.

 

Insospettiti da tali circostanze, i militari hanno provveduto a bloccare il mezzo. Scattate le operazioni di identificazioni il conducente ha mostrato uno spropositato nervosissimo che ha condotto i carabinieri ad approfondire il controllo sul mezzo e sulla sua persona.

 

Nel corso delle operazioni di perquisizione l'uomo un quarantenne residente in valle, è stato trovato in possesso di 6 grammi di cocaina custodita in due distinti involucri di cellophane e di un bilancino di precisione. Gli elementi raccolti dai carabinieri di Predazzo hanno portato al deferimento del soggetto alla procura della repubblica di Trento con l'accusa di spaccio di sostanza stupefacente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 14:56

L'incidente è avvenuto questa mattina poco prima di mezzogiorno. Le operazioni di soccorso sono durate più di due ore quando i due sono stati recuperati

27 settembre - 14:11
L'incidenza sul territorio provinciale si attesta a 36,85, mentre Bolzano è a 32,33 e la media italiana a 15,42. Più del doppio e un'altra Regione cerchiata in rosso è la Liguria che segna un 34,48 e in queste ore è stata inserita dalla Svizzera come "zona rossa". Un'incidenza per il Trentino alta anche nell'analisi degli ultimi 14 giorni
27 settembre - 13:36

L'amministrazione informa inoltre che l’istituto scolastico ha adottato tutte le procedure previste e ha seguito le indicazioni del protocollo stabilite in accordo con l’Azienda sanitaria per garantire la tutela della salute degli studenti e del personale scolastico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato