Contenuto sponsorizzato

Con l'auto in piazza Duomo a Trento non vede il cagnolino e lo travolge. In azione servizio veterinario e polizia locale

L'incidente è avvenuto poco prima delle 18, quando un'anziana alla guida di un'auto ha percorso via Cavour, quindi è arrivata in piazza Duomo. Forse complice anche le tante persone presenti nella piazza del capoluogo per la Direttissima sky race in procinto di partire, la conducente non si è accorta della presenza dell'animale

Pubblicato il - 01 novembre 2019 - 18:22

TRENTO. Un cagnolino di piccola taglia è stato investito in pieno centro a Trento.

 

L'incidente è avvenuto poco prima delle 18, quando un'anziana alla guida di un'auto ha percorso via Cavour, quindi è arrivata in piazza Duomo.

 

Forse complice anche le tante persone presenti nella piazza del capoluogo per la Direttissima sky race in procinto di partire, la conducente non si è accorta della presenza dell'animale.

 

A quel punto l'impatto, purtroppo, è stato inevitabile e il piccolo cagnolino è stato travolto dall'auto.

Dopo aver mosso qualche passo, l'animale però è rimasto a terra e la proprietaria ha lanciato immediatamente l'allarme.

 

Tempestivo l'arrivo della polizia locale, così come del servizio veterinario, che avviato le prime manovre sul piccolo animale.

 

Dopo aver praticato il massaggio cardiaco, il cagnolino è stato accompagnato al centro veterinario per proseguire nelle cure e cercare di salvarlo.

 

Nel frattempo gli agenti di polizia hanno eseguito le documentazioni di rito, compreso la raccolta delle diverse testimonianze per ricostruire l'esatta dinamica. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 05:01

Una famiglia si trova da martedì scorso tutta a casa in attesa dell'esito del tampone della figlia che da scuola, lunedì, era tornata con il raffreddore. E se ancora non è arrivata l'influenza e i primi raffreddori e mal di gola stanno arrivando proprio in questi giorni cosa succederà con il peggiorare della situazione? Sono sufficienti i tamponi a tenere sotto controllo la situazione?

29 settembre - 08:22

Da Parigi a Madrid l'ondata di virus non si ferma. In Germania è stato individuato un nuovo focolaio dopo una festa in famiglia fatta in un appartamento 

28 settembre - 18:59

Secondo l'Fp Cgil, dal 2013 sarebbero 102 i divulgatori (10 nell'ultimo mese) che hanno abbandonato il principale museo trentino per condizioni di lavoro inaccettabili. Orari non rispettati, contratti peggiorativi, competenze non riconosciute, alcune delle questioni al centro delle rivendicazioni di un settore in stato d'agitazione da ormai un anno

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato