Contenuto sponsorizzato

Condannato a 3 anni e mezzo per evasione fiscale, non denunciava il proprio reddito dal 2012. In manette un 41enne

E' successo in Val Pusteria, dove l'uomo è stato rintracciato dai carabinieri. Proprietario di una ditta operante sul territorio nazionale ma con sede in Croazia, il 41enne doveva scontare una pena di 3 anni e mezzo per evasione fiscale, visto che non denunciava il proprio redditto dal 2012. Dopo gli accertamenti, è stato condotto al carcere di Bolzano

Pubblicato il - 18 ottobre 2019 - 16:25

BRESSANONE. I carabinieri di Rio Pusteria, nel corso del loro servizio perlustrativo sul territorio, hanno rintracciato un cittadino croato 41enne riconoscendolo colpevole di evasione fiscale. L'uomo, proprietario di una ditta che opera sul territorio nazionale ma che ha sede in Croazia, doveva scontare già 3 anni e mezzo in carcere per reati fiscali con sentenza del luglio scorso.

 

Il 41enne, infatti, risultava essere totalmente sconosciuto ai registri contabili e non aveva mai presentato denunce dei redditi dal 2012 in poi. Terminate le formalità di rito, è stato condotto al carcere di Bolzano rimanendo a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 giugno - 20:30
Trovati 11 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 44 guarigioni. Sono 248 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
13 giugno - 20:04
Dopo una ricostruzione della disciplina vigente, la Pat riconduce la regola per le zone bianche al Dpcm secondo il quale il coefficiente [...]
Cronaca
13 giugno - 19:43
L'allerta è scattata all'altezza di Vadena lungo l'Autostrada del Brennero. Tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Egna ma l'auto è finita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato