Contenuto sponsorizzato

Condannato a 7 anni di carcere per lesioni personali, furto, porto d'armi, rapina. Fermato mentre passeggiava per il centro di Trento

L'uomo era stato condannato dal Tribunale di Bolzano. Si trovava a Trento per incontrare dei conoscenti. Si è però trovato davanti un agente della squadra mobile altoatesina  che lo ha riconosciuto 

Pubblicato il - 12 settembre 2019 - 09:47

TRENTO. Era stato condannato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, furto aggravato, porto d'armi e rapina aggravata. Il giudice gli aveva inflitto una condanna di 7 anni 8 mesi e 28 giorni di reclusione ma ieri pomeriggio era a Trento a passeggiare per il centro storico.

 

Si tratta di un uomo di 44 anni, algerino. La condanna gli era stata inflitta dal Tribunale di Bolzano, per fatti accaduti tra il capoluogo altoatesino e Merano tra il 2015 e il 2017.

 

L’uomo, che si trovava a Trento per incontrare dei suoi conoscenti, ha incrociato, casualmente, un agente della polizia di stato in servizio alla volante di Bolzano che lo ha immediatamente riconosciuto e associato al provvedimento di cattura.

 

L’agente, trovandoselo davanti, si è messo subito in contatto con la squadra mobile che si trovava nei paraggi e in pochi minuti il 44enne è stato rintracciato nelle vie del centro di Trento.

Condotto in Questura è stato identificato con l'utilizzo del sistema che valorizza le impronte digitali delle persone già identificate dalle forze dell’ordine.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 febbraio - 20:03

I carabinieri di Bolzano hanno trovato alcune dosi di cocaina nella quali sono state rilevate altissime percentuali di levamisolo, altrimenti noto per essere un vermicida che, mischiato alla cocaina in pastiglie tritate, viene fatto passare come “droga di più alta qualità”

22 febbraio - 00:02

Un uomo di 77 anni è morto questa sera a Monselice dove era ricoverato dopo essere risultato positivo al test per il coronavirus. 

21 febbraio - 18:59

E' successo nel bellunese sulla strada provinciale 635, sul posto vigili del fuoco, carabinieri e soccorsi stradali. L'uomo è stato trasportato in ospedale con diversi traumi 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato