Contenuto sponsorizzato

Costruiscono una teleferica fai-da-te, un 13enne precipita da oltre 6 metri e finisce in elicottero al Santa Chiara di Trento

La comitiva si sarebbe costruita una teleferica in autonomia e dopo aver ancorato i cavi agli alberi avrebbero tentato di utilizzare la loro creazione. Il gruppo di tedeschi non avrebbe fatto i conti con un albero marcio e così la teleferica ha ceduto

Pubblicato il - 16 giugno 2019 - 15:21

CENTA SAN NICOLO'. Rocambolesco incidente nei boschi dell'Altopiano della Vigolana, a farne le spese un ragazzino di 13 anni trasportato in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

La macchina dei soccorsi è intervenuta intorno a mezzogiorno per un ragazzino caduto da oltre 6 metri di altezza e che ha sbattuto piuttosto violentemente al suolo in zona acropark e Maso Conci a Centa San Nicolò.

 

Un acropark particolarmente strutturato che mette a disposizione un centinaio di attività, 8 percorsi e una doppia teleferica sul rio Centa per 900 metri circa di sviluppo totale del parco avventura.

 

Probabilmente l'offerta non è stata considerata sufficiente per un gruppo di tedeschi, che si sarebbero ingegnati per costruire un'attrazione fai-da-te poco più a monte dell'area acropark.

 

Secondo le prime informazioni, la comitiva si sarebbe costruita una teleferica in autonomia e dopo aver ancorato i cavi agli alberi avrebbero tentato di utilizzare la loro creazione. 

 

Non avrebbero fatto i conti con un albero marcio e così la teleferica ha ceduto: il 13enne è precipitato da diversi metri di altezza per sbattere contro alcune pietre, ma anche con il rischio di finire nel torrente Centa poco lontano.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza e autosanitaria, così come l'elicottero, i vigili del fuoco di Centa San Nicolò e le forze dell'ordine per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica.

 

I pompieri hanno isolato e messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha prestato le cure del caso al 13enne.

 

Il ragazzino è stato immobilizzato e stabilizzato dai sanitari. Dopo il primo soccorso, il 13enne è stato trasportato al Santa Chiara di Trento per accertamenti e approfondimenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 11:55

Tovaglie e stoviglie stese a terra per una manifestazione ordinata e silenziosa: “Vogliamo ribadire con chiarezza che il settore dei pubblici esercizi e della ristorazione sta soffrendo in modo pesantissimo le limitazioni imposte dalla normativa anti-covid”

28 ottobre - 11:41

Una recrudescenza dell'epidemia importante e il presidente Arno Kompatscher si è trovato a firmare diverse ordinanze per cercare di fronteggiare la diffusione di Covid-19, il governatore ha fatto anche un appello: "Ci troviamo di fronte alle settimane decisive per interrompere la catena dei contagi. E' fondamentale fermare la diffusione del virus per tutelare scuola e lavoro”

27 ottobre - 19:32

Sono tante le lettere e i messaggi diretti al presidente Fugatti di cittadini che non hanno capito perché in Trentino si stia perseverando con la didattica totalmente in presenza (addirittura alzando il numero di contagiati necessari per mettere le classi in quarantena alle elementari e alle medie). Ne pubblichiamo due: ''Anche noi preferiamo certamente la didattica in presenza, così come andare fuori a cena,  o andare in palestra; ma allora a maggior ragione ci vogliono tracciamenti rapidi e completi che paiono totalmente saltati''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato