Contenuto sponsorizzato

Desenzano, lo fermano per un controllo ma nel bagagliaio gli trovano 10 chili di droga

Dieci chili di cocaina per un valore di oltre 2 milioni di euro è questo il risultato di un’operazione conclusa giovedì scorso dalla Polizia stradale di Verona che ha portato all’arresto di un cittadino straniero residente in Svizzera

Pubblicato il - 20 July 2019 - 17:13

DESENZANO. Nella tarda mattinata di giovedì scorso, nell’ambito di alcuni controlli effettuati dalla Polizia stradale di Verona sono stati sequestrati svariati chili di droga trovati in possesso di un cittadino di origine libanese ma residente in Svizzera.

 

Il controllo è scattato nei pressi dell’area di servizio di Monte Alto vicino allo svincolo per Desenzano sull’A4, dove, a bordo di una Mercedes di grossa cilindrata proveniente dal veronese, sono stati rinvenuti 10 chili di cocaina occultati in una valigia-trolley.

 

L’uomo, incensurato, non ha opposto resistenza ed è stato immediatamente arrestato, si trova attualmente sotto custodia dell’autorità giudiziaria e in questi giorni sarà sentito dai magistrati.

Restano da chiarire la provenienza e la destinazione della droga che se immessa sul mercato avrebbe raggiunto un valore superiore ai 2 milioni di euro. Soddisfatto del risultato il dirigente della Polstrada Verona, Girolamo Lacquaniti.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
07 dicembre - 13:02
Il ricercatore dell'Istituto di Scienze polari del Cnr, Jacopo Gabrieli: "In molti casi c'è un'incapacità di vivere il [...]
Politica
06 dicembre - 20:18
Il via libera è arrivato da Cisl Fp, Uil Fpl, Nursing up e Fenalt. La Funzione pubblica della Cgil ha dato semaforo verde per gli [...]
Cronaca
07 dicembre - 11:11
La denuncia che arriva dal sindacato dell’Unione Inquilini che punta il dito contro il Governo Meloni-Salvini: “Prosegue la marcia contro i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato