Contenuto sponsorizzato

Dopo il tamponamento finisce rovesciata su un lato. A bordo delle auto anche due cagnolini

E' successo nella tarda serata di ieri, venerdì 8 novembre, all'altezza del centro abitato di Egna, dove si è verificato un tamponamento. Dopo l'impatto, molto violento, un veicolo è finito rovesciata su un lato, mentre l'altro ha arrestato la corsa contro il guardrail

Pubblicato il - 09 novembre 2019 - 13:04

EGNA. Un'auto si è rovesciata su un lato dopo un violento tamponamento lungo la strada statale 12.

 

E' successo nella tarda serata di ieri, venerdì 8 novembre, all'altezza del centro abitato di Egna, dove si è verificato un tamponamento.

 

Dopo l'impatto, molto violento, un veicolo è finito rovesciata su un lato, mentre l'altro ha arrestato la corsa contro il guardrail. 

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza della Croce bianca della Bassa Atesina, vigili del fuoco di Egna e carabinieri per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico. 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha verificato le condizioni dei due feriti.

 

Fortunatamente solo tanta paura e qualche botta, ma i conducenti delle auto sono usciti praticamente illesi dall'abitacolo.

 

Illesi anche i due cani che viaggiavano a bordo delle auto coinvolte nell'incidente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 09:04

E' successo questa mattina, non ci sono stati feriti ma le persone che si trovavano all'interno sono state soccorse dai vigili del fuoco. La linea è stata chiusa per consentire l'intervento dei tecnici 

18 novembre - 11:19

Canne fumarie coperte da neve, il rischio è che questa situazione crei un cattivo tiraggio del camino che impedisce la dispersione dei fumi di combustione in atmosfera, favorendo la concentrazione del pericoloso monossido di carbonio (CO) all'interno dell'abitazione

18 novembre - 09:30

L'incidente è avvenuto ieri sera poco dopo le 23 e sul posto si sono portati i vigili del fuoco, i carabinieri e i soccorsi sanitari. I tre giovani sono stati trasportati in codice giallo all'ospedale di Arco 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato