Contenuto sponsorizzato

Doveva essere il grande debutto e invece il treno austriaco Bolzano-Vienna è già cancellato per uno sciopero

Questa mattina alle 7.45 doveva partire il primo convoglio diretto della compagnia Öbb ma uno sciopero di Trenord, che sta creando disagi in tutto il Nord Italia, ne ha provocato la cancellazione

Foto Facebook da Alto Adige Tv
Pubblicato il - 15 dicembre 2019 - 09:22

BOLZANO. Rimandato. Il grande via, atteso per oggi, al primo convoglio diretto Bolzano - Vienna è stato cancellato. Attesissimo da tutti, presentato in pompa magna dalle massime istituzioni dell'Alto Adige e della compagnia ferroviaria Öbb, promosso sia dal lato austriaco che da quello italiano come un grande passo in avanti anche nelle relazioni tra i due Paesi, è stato subito ''fermato'' da uno sciopero. 

 

L'azione sindacale indetta dalla OrSa in Lombardia ha coinvolto l'azienda Trenord e bloccato molti treni in tutto il Nord Italia. Tra questi, come riferisce anche Alto Adige Tv, anche quello della compagnia austriaca Öbb, il Railjet che questa mattina, per la prima volta, avrebbe dovuto collegare Bolzano a Vienna. La partenza era fissata alle 7.45 e l'arrivo era previsto alle 14.30 ma sul tabellone dell'orario dei treni della stazione di Bolzano campeggiava un inequivocabile ''cancellato''. Insomma, tutto rimandato per l'atteso via di questo convoglio che dispone di 408 posti a sedere, vagone ristorante, zona relax e zona famiglie, collegamento wi-fi e sistema informativo per passeggeri e che fermerà a Bressanone, Fortezza, Brennero, Innsbruck, Salisburgo, Linz e St. Pölten.

 

Il tempo di percorrenza complessivo è di 6 ore e 45 minuti per un treno che raggiunge una velocità massima di 230 km/h. Ma oggi niente corsa. Lo sciopero è stato indetto dalle 3.00 di domenica 15 dicembre alle 2.00 di lunedì 16 dicembre 2019 ed essendo indetto per una giornata festiva, non sono previste le consuete fasce orarie di garanzia

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 gennaio - 05:01

Ecco raccontata in immagini (utilizzando alcuni dei post dell'onorevole Cattoi) gli ultimi dieci giorni dei nostri parlamentari tra pollici alzati, selfie e un Sutto che, ormai convinto di essere diventato un emiliano romagnolo, scrive: ''Questa domenica in Emilia-Romagna mettiamo la croce anche sul rettangolo col nome di Lucia Borgonzoni''. Cia: ''Auspicavo che il nome del candidato sindaco fosse fatto senza attendere le elezioni ritenendo che tale scelta spettasse ad una valutazione puramente territoriale''

25 gennaio - 19:21

Bisesti conferma l'impegno della Giunta per trovare una soluzione al problema della carenza degli insegnati di sostegno, ma le consigliere Coppola e Ferrari vanno all'attacco: “In 6 mesi solo risposte vaghe e inadeguate, mentre il progetto per la formazione dei docenti con Unitn sembra ancora in alto mare”

25 gennaio - 20:22

Trento abbraccia il presidente della Repubblica, oltre 20mila persone collegate per ascoltare l’intervento del capo dello stato: “Il carisma dell’unità si traduce in fraternità verso tutti, senza pregiudizi né barriere, fraternità come valore universale”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato