Contenuto sponsorizzato

E' comparsa anche in Trentino, ecco cosa significa la scritta in gesso fatta sulle porte

Una usanza molto diffusa in Trentino. Ecco cosa significa la scritta “20+C-M-B+19”

Pubblicato il - 07 January 2019 - 17:21

TRENTO. Qualcuno se lo sta chiedendo proprio in queste ore e sono molti i turisti presenti in città che incuriositi ne cercano il significato. Stiamo parlando delle scritte realizzate con il gesso bianco che vengono fatte sulle porte di casa proprio nel giorno dell'Epifania: “20+C-M-B+19”.

 

Si tratta di una benedizione della casa. Le lettere C, M e B hanno due significati: sono le iniziali dei nomi tradizionali dei tre Re Magi – Gaspare (Caspar in latino), Melchiorre e Baldassarre – ma sono anche l’abbreviazione delle parole latine Christus mansionem benedicat, ovvero “Cristo benedica questa casa”. Il simbolo “+” rappresenta la croce e i numeri 20 e 19 rappresentano ovviamente l’anno 2019.

La tradizione, molto diffusa in Alto Adige, si è diffusa anche in altre parti dell'arco alpino e in diverse zone del Nord Europa.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
06 maggio - 11:40
De Preto (Arcigay), Caproni (Agedo) e Lo Presti (Famiglia Arcobaleno) sono intervenuti sulla discussione relativa al disegno di legge contro [...]
Montagna
06 maggio - 11:09
Al Trento Film Festival proseguono le riflessioni sull’era dell’“Antropocene”: ne hanno parlato Irene Borgna alla presentazione del suo [...]
Società
06 maggio - 11:41
"Gli italiani e il Covid-19. Impatto socio-sanitario, comportamenti e atteggiamenti della popolazione italiana". Questo il titolo della ricerca di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato