Contenuto sponsorizzato

E' rimasto sepolto sotto i calcinacci, grave un operaio che lavorava in un cantiere

E' successo a Stegona in Val Pusteria. L'uomo, 60enne, è stato portato in ospedale in gravi condizioni

Pubblicato il - 24 July 2019 - 15:37

BOLZANO. E' rimasto sepolto sotto i calcinacci che gli sono caduti addosso. Un operaio di 60 anni è stato ricoverato questa mattina in gravi condizioni alla clinica universitaria di Innsbruck.

 

L'operaio, dalle prime informazioni, si trovava nel cantiere edile quando, ad un certo punto è stato travolto dal materiale. E' successo a Stegona in Val Pusteria.

 

L'uomo ha riportato gravi ferite. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, il medico d'urgenza e l'elisoccorso Aiut Alpin.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
06 maggio - 11:40
De Preto (Arcigay), Caproni (Agedo) e Lo Presti (Famiglia Arcobaleno) sono intervenuti sulla discussione relativa al disegno di legge contro [...]
Cronaca
06 maggio - 12:01
E' successo a Sovramonte nel bellunese, una donna di 98 anni e la sua badante di 54 anni sono state portate in condizioni molto gravi in [...]
Cronaca
06 maggio - 11:35
Prosegue la campagna vaccinale, via libera alla fascia d'età più popolosa dell’Alto Adige. I laboratori dell'Azienda sanitaria nelle [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato