Contenuto sponsorizzato

Entra con le chiavi nella casa di una conoscente e la svaligia. In manette un 40enne, in casa aveva un coltello da Rambo (non denunciato)

E' avvenuto a Brunico. Un 40enne si è introdotto con le chiavi nella casa di una conoscente rubando soldi e gioielli. Grazie alle ricostruzioni dei testimoni e alla non richiesta smentita del reo, i militari, perquisendogli casa hanno ritrovato la refurtiva. Qui teneva senza permesso anche un coltello da Rambo. Denunciato per furto aggravato, ricettazione e detenzione abusiva di armi

Pubblicato il - 07 novembre 2019 - 16:57

BRUNICO. La mancanza di segni di scasso o effrazione all'appartamento di una donna, in cui era avvenuto un furto denunciato nei giorni scorsi, aveva portato i carabinieri del nucleo operativo di Brunico ad indagare sulle sue conoscenze. I militari, nella loro attività investigativa, si sono così avvicinati ad un uomo, 40enne del posto già noto alle forze dell'ordine, suo conoscente ed entrato in passato nella casa della vittima.

 

Una serie di circostanze, tra cui orario e luogo di lavoro, lo indicavano come sospetto. Non è servito molto ai carabinieri per determinare come effettivamente fosse stato lui. Visto nelle vicinanze dell'appartamento, infatti, l'uomo, raggiunto per un colloquio, alla vista dei militari si metteva immediatamente sulla difensiva negando ogni responsabilità per il furto – prima ancora che ne facessero menzione. Excusatio non petita, accusatio manifesta, dicevano gli antichi.

 

La seguente perquisizione di casa, infatti, faceva ritrovare la refurtiva: i gioielli, il portafoglio rubato alla donna e le chiavi di una porticina secondaria dell'abitazione. Senza averne titolo per la detenzione, possedeva inoltre un grosso coltello da caccia modello “Rambo III”, subito sequestrato. Per l'uomo è scattata così la denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica di Bolzano per i reati di furto aggravato, ricettazione e detenzione abusiva di armi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 January - 10:19

C'è preoccupazione per i tagli delle dosi delle case produttrici dei vaccini. L'Apss prevede una pianificazione delle somministrazioni in base alle forniture. Benetollo: "Pfizer per Rsa e operatori sanitari; Moderna per le persone in attesa di entrare nelle case di riposo. Con AstraZeneca invece si entra negli ambulatori e negli studi dei medici di medicina generale

24 January - 05:01

Dalle versioni contraddittorie di Pat e Apss alla conferma del Ministero della Salute che sottolinea: “Il tampone molecolare di controllo deve essere fatto nel più breve tempo possibile. Su questo non c’è dubbio. Non mettiamo un limite temporale, ma possibilmente entro 24-48 ore”. Eppure in Trentino è stato dimostrato che servono almeno 10 giorni

24 January - 09:02

La tragedia è avvenuta ieri mattina in via Leonardo da Vinci a Borgo Sacco. Inutili purtroppo i tentativi di rianimazione 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato