Contenuto sponsorizzato

Fa il clochard al parco di Bolzano e molesta le persone per qualche soldo. Arrestato si scopre che era un omicida

I fatti risalgono a giugno 2018 e fino a oggi, il 47enne ceco, ricercato per omicidio, era riuscito a far perdere le proprie tracce. L'uomo aveva aggredito per futili motivi un pensionato alla biblioteca a Orlová, nel nord-est della Repubblica Ceca, centro abitato a poca distanza dal confine con la Polonia

Pubblicato il - 29 October 2019 - 13:15

BOLZANO. Molestava e disturbava i passanti per ricevere qualche soldo, un clochard è stato arrestato al parco della Vittoria di Bolzano perché accusato di omicidio e ricercato praticamente in tutta Europa. Ora un 47enne della Repubblica Ceca si trova in carcere in attesa dell'estradizione verso il suo Paese.

 

I fatti risalgono a giugno 2018 e fino a oggi, il 47enne ceco, ricercato per omicidio, era riuscito a far perdere le proprie tracce. L'uomo aveva aggredito per futili motivi un pensionato alla biblioteca a Orlová, nel nord-est della Repubblica Ceca, centro abitato a poca distanza dal confine con la Polonia. La vittima era caduta a terra e aveva sbattuto la testa, pochi giorni dopo era morta in ospedale. Nel frattempo, però, l'uomo si è dato alla fuga. 

 

Le ricerche si sono concluse a Bolzano. Una cittadina bolzanina ha, infatti, segnalato al numero unico per le emergenze la presenza di tre clochard che bivaccavano, ma soprattutto che molestavano e disturbavano i passanti nel tentativo di ricevere l'elemosina. A quel punto una pattuglia della polizia si è recata sul posto per le attività del caso.

 

Al parco, però, non è stato possibile trovare alcuna vittima di molestie e quindi i tre non sono stati denunciati per questo reato. Sono stati, comunque, identificati. Ecco la sorpresa: a carico del 47enne c’era un rintraccio dal suo Paese d’origine. E' stato così portato in caserma. Qui, dall’analisi della banca dati europea, è emerso come l’uomo fosse ricercato dalla magistratura e dalla polizia della Repubblica Ceca per aggressione e omicidio preterintenzionale.

 

A quel punto sono scattate le manette: il mandato di arresto europeo del maggio 2019 è stato notificato all'indagato. Completati i rilievi foto-dattiloscopici, il 47enne è stato condotto alla casa circondariale a disposizione dell’autorità giudiziaria per l’estradizione verso la Repubblica Ceca.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 January - 18:14
Nelle ultime 24 ore sono state comunicate anche 114 positività a conferma dei test antigenici effettuati nei giorni scorsi. Sono state registrate 15 dimissioni e 197 guarigioni
26 January - 16:17

L'ultimo "Report valanghe" indica un "rischio marcato" su gran parte del Trentino. Un avviso di pericolo è stato emesso quest'oggi anche dal comune di Tre Ville. Possibili distacchi valanghivi ai piedi del monte Pancugolo e si allerta in merito a potenziali eventi anche in aree tipicamente gestite del comprensorio sciabile di Madonna di Campiglio sui versanti del Grostè e dello Spinale

26 January - 18:29

Proseguono incessanti le operazioni di ricerca di Domenico Carrara, il 33enne insegnante a Bienno, nel Bresciano, scomparso da domenica dopo un'uscita per una passeggiata serale. Oltre 80 le persone impegnate, con 2 elicotteri

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato