Contenuto sponsorizzato

Fermato sulle piste da sci mentre fuma uno spinello, nei guai un giovane. Controlli anche negli alberghi: 12 dipendenti senza il versamento dei contributi

Giorni di controlli da parte delle forze dell'ordine nelle strutture alberghiere e nelle piste da sci. Gli interventi congiunti tra Carabinieri e Guardia di finanza 

Pubblicato il - 28 December 2019 - 10:22

SAN MARTINO DI CASTROZZA. Una giornata di sole e divertimento non è finita molto bene per uno sciatore che è stato beccato dai carabinieri sulle piste mentre stava consumando uno spinello.

 

E' successo durante i controlli che sono stati fatti in questi giorni di festa nelle diverse località prese d'assalto da numerosi turisti.

 

I Carabinieri sciatori, impegnati nel servizio piste del comprensorio “Ces – Val Cigolera di Primiero - San Martino di Castrozza”, durante uno dei servizi per la prevenzione ed il contrasto all’uso di sostanze stupefacenti sulla neve, hanno sorpreso uno sciatore mentre consumava uno spinello. Il giovane, dopo essere stato individuato è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo quale assuntore.

 

Sempre a Madonna di Campiglio carabinieri e finanzieri della Brigata di Tione, hanno condotto diversi controlli presso alcuni alberghi. Particolare attenzione, in questo caso, è stata rivolta alle strutture ricettive di nuova gestione, per verificare la correttezza amministrativa e contabile delle società.

 

Sono state riscontrate diverse irregolarità soprattutto in tema di sicurezza pubblica ma i controlli hanno anche verificato il mancato versamento dei contributi assistenziali e previdenziali per dodici dipendenti e il rappresentante legale di una società è stato segnalato alle autorità amministrativa e giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 gennaio - 11:04

L’uomo non è l’unico essere vivente a intrecciare relazioni con le altre specie, per esempio corvi e lupi possono collaborare fra loro con gli uccelli che indicano ai carnivori la presenza di prede o carcasse. Ma non solo perché alcuni corvi sono stati visti giocare con i cuccioli del branco

20 gennaio - 16:01

A partire dalla tarda serata di mercoledì 20 gennaio, sul Trentino dovrebbe transitare una saccatura che porterà precipitazioni anche nevose. La pioggia e le basse temperature possono creare le condizioni per la formazione di ghiaccio, in particolare nelle zone in ombra

20 gennaio - 15:20

Il sindaco di Trento interviene per fare chiarezza sulla destinazione dei fondi raccolti e sul futuro del gregge: “Capiamo la delusione di chi avrebbe voluto tenere insieme, in Valle dei Mocheni, le capre di Agitu, ma la soluzione temporanea che è stata trovata mira proprio a tutelare gli animali. Stiamo elaborando un progetto capace di tener viva la memoria di Agitu e di farsi interprete del suo amore per gli animali e per il territorio”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato