Contenuto sponsorizzato

Finisce sotto il cassone del pick up con l'auto, una 77enne trasportata in ospedale

E' successo poco prima delle 16 tra Pozza e Moena. Sul posto ambulanza e automedica, vigili del fuoco di zona e polizia locale della Val di Fassa

Pubblicato il - 09 gennaio 2019 - 18:21

SAN GIOVANNI DI FASSA. Tamponamento lungo la strada statale 48, quella delle Dolomiti, in Val di Fassa. E' successo questa mattina poco prima delle 16 tra Pozza e Moena. 

 

Il conducente di un pick up stava guidando da Pozza in direzione di Moena, quando si è dovuto fermare a causa del traffico.

 

Il veicolo che seguiva non è riuscito a fermare la corsa per schiantarsi contro il pick up. 

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza e automedica, vigili del fuoco di Moena e la polizia locale Val di Fassa per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico. 

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, quindi personale medico ha prestato le cure alla ferita, una donna di 77 anni, illeso il conducente di 58 anni alla guida del pick up. 

 

Tanta paura e qualche botta, ma fortunatamente le condizioni sanitarie della donna non destano preoccupazione, anche se è stata trasportata all'ospedale di Cavalese in via precauzionale per accertamenti e approfondimenti.

 

Disagi alla viabilità per permettere l'intervento dei soccorsi, la rimozione dei mezzi e la pulizia della sede stradale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 novembre - 04:01

In Trentino il turismo è un settore strategico, pesa per il 20% del Pil provinciale, il periodo di Natale e Capodanno vale un terzo della stagione invernale e il "buco" in caso di chiusura tout-court viene valutato in 1 miliardo. Un danno che si aggiunge alla primavera cancellata e l'estate oltre le aspettative ma in fortissimo calo: si stima di aver bruciato tra indotto diretto e indiretto circa 280 milioni di euro e mezzo miliardo da marzo

24 novembre - 19:26

Sono 478 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 51 in alta intensità. Sono stati trovati 143 positivi a fronte dell'analisi di 2.235 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,4%

24 novembre - 19:49

Un'operazione di questo tipo non era mai stata messa in campo nemmeno nella prima ondata ma la situazione è preoccupante e i positivi sono diversi sia tra i permanenti che nella protezione civile. Lo screening con tamponi molecolari avverrà a partire da mercoledì

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato