Contenuto sponsorizzato

Frana crolla nella notte sulla strada per la Val di Gresta. Tecnici al lavoro e provinciale riaperta

Il dissesto si è verificato all'altezza di Loppio sul primo tornante a salire dalla Loppio-Busa. Dopo una notte di lavoro ora la strada torna percorribile

Pubblicato il - 14 luglio 2019 - 11:53

LOPPIO. Una frana ha causato la chiusura della strada provinciale 88 della Val di Gresta per qualche ora, questa notte. I massi si sono staccati dall'alto e fortunatamente non hanno colpito nessun veicolo perché il distacco è avvenuto intorno a mezzanotte e mezzo e quindi la strada era libera.

 

Grosse pietre e materiale detritico sono andata a invadere entrambe le carreggiate all'altezza del primo tornante della strada che da Loppio sale verso la Val di Gresta. Circa un chilometro dopo la rotonda che collega la Sp88 alla Loppio Busa, la statale 240, la strada è stata interrotta per tutta la notte con i tenici della Pat al lavoro per portare via i detriti e per mettere in sicurezza la zona onde evitare ulteriori dissesti e crolli dall'alto.

 

 

La viabilità è stata interrotta su entrambe le corsie di marcia fino all'alba e proprio in queste ore è stata completamente riattivata. Pietre e detriti sono stati, infatti, accumulati a bordo strada (proprio in quel punto c'è uno spiazzo) e la provinciale, ora, è nuovamente percorribile senza pericolo. 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 luglio - 13:11

Parliamo di errore perché non potrebbe essere altrimenti. Il presidente della Pat ha pronunciato queste parole questa mattina in consiglio provinciale illustrando l'assestamento di bilancio 2019-2021 ed è la frase è anche nel documento. ''Un miracolo che può riuscire solo all'assessore alla conosc(i)enza Bisesti'', commenta l'ex assessora Sara Ferrari. In realtà, si immagina, volessero scrivere Alta formazione professionale (e non università) 

22 luglio - 12:08

Lo slogan è : "Ali per volare, radici per amare". La nuova associazione ha come obiettivo quello di ascoltare e aiutare le persone che stanno vivendo una situazione di disagio ma anche attività di sensibilizzazione, approfondimento e valorizzazione. Già in cantiere il primo “Festival AMOHABIA: il festival della donna indipendente”

22 luglio - 13:32

Un presidente molto prudente nel rispondere alle opposizioni su quanto avvenuto nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 luglio, quando l'orso è stato catturato ma è scappato. Fugatti ammette di aver esagerato quando si era spinto a chiedere le dimissioni di Ugo Rossi per incapacità gestionale

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato