Contenuto sponsorizzato

Guida ubriaco il motoscafo di 9 metri e mentre fa evoluzioni si impiglia tra le cime delle chiatte per i fuochi d'artificio, conto da 4 mila euro

E' successo intorno alle 21.30 di giovedì 15 agosto davanti al porto di Garda. Il 33enne, in compagnia di altri amici, solcava le acque del lago a forte velocità e tra un'evoluzione e l'altra è finito per impigliarsi nelle cime di ancoraggio

Pubblicato il - 16 August 2019 - 16:50

GARDA. Un Ferragosto che costa caro a un 33enne, una multa di oltre 4 mila euro, il ritiro della patente nautica e il documento della barca. L'uomo, ubriaco, si è impigliato a Garda con il motoscafo di 9 metri nelle cime di ancoraggio delle chiatte preparate per il tradizionale spettacolo dei fuochi d'artificio. 

 

E' successo intorno alle 21.30 di giovedì 15 agosto davanti al porto di Garda. Il 33enne, in compagnia di altri amici, solcava le acque del lago a forte velocità e tra un'evoluzione e l'altra è finito per impigliarsi nelle cime di ancoraggio.

 

Immediato l'intervento della squadra nautica di Peschiera del Garda, che ha fermato l'uomo e hanno operato i controlli del caso. 

 

Il 33enne è risultato positivo al test alcolemico per un valore di 1,15 g/l e così in base alle disposizione del nuovo codice della nautica è stato multato per 4.167 euro. 

 

A questo si aggiunge il ritiro della patente nautica, il documento della barca e la dichiarazione di potenza del motore, quali sanzioni accessorie. Fortunatamente non si sono registrati danni a persone e cose

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
13 giugno - 10:30
Sono 'Una casa per tutti' e 'Risonanze' le iniziative messe in campo da varie associazioni del territorio attive nel sociale: l'obiettivo è [...]
Politica
13 giugno - 06:01
Secondo la legge regionale 6/2012, le indennità mensili dei consiglieri vanno “rivalutate annualmente sulla base dell'indice Istat”, [...]
Cronaca
13 giugno - 07:57
Sono stati attimi di paura quelli vissuti venerdì sera da una giovane coppia di Arco che aveva il figlio di 14 mesi che stava male. Ad aiutarli i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato