Contenuto sponsorizzato

Ha un ictus a bordo del traghetto. La motonave devia il tragitto e la macchina dei soccorsi è perfetta e lo salva

L'uomo, un turista di 70 anni inglese in vacanza sul Garda, si è sentito male poco fuori dal golfo di Salò. L'imbarcazione ha puntato veloce verso il primo attracco utile e prima l'ambulanza e poi l'elicottero lo hanno salvato

Pubblicato il - 18 settembre 2019 - 13:06

SALO'. Tutti d'accordo e l'imbarcazione ha deviato il suo percorso per raggiungere l'attracco di Piazza Vittoria a Salò e permettere così ai soccorsi di intervenire e salvare così il turista inglese che mentre era a bordo aveva avuto un gravissimo malore. Si sono vissuti attimi di grande agitazione ieri pomeriggio sulla motonave Brennero della Navigarda.

 

Un uomo di 70 anni, un turista inglese, in vacanza sulla sponda veronese del lago, era con la moglie a bordo del traghetto che stava solcando le acque del Garda nei suoi canonici spostamenti tra un porto e l'altro, tra una sponda e l'altra e si trovava a passare davanti a Portese, nella parte finale del golfo di Salò. All'improvviso l'uomo ha cominciato a sentirsi male.

 

Un attacco che ha subito fatto pensare tutti a un ictus. Immediatamente è stato dato l'allarme ed è stata mobilitata la guardia costiera che ha coordinato le operazioni. Gli operatori della Navigarda hanno quindi fatto rotta verso Salò e intanto un'ambulanza è stata mandata via terra all'attracco più vicino, in Piazza Vittoria.

 

All'arrivo del traghetto i soccorritori sono saliti a bordo e sono subito intervenuti sull'uomo caricandolo nel mezzo. Da lì la corsa rapidissima verso il campo da calcio Lino Turina dove li attendeva un elicottero che ha portato l'uomo in emergenza all'ospedale di Brescia. Le operazioni di soccorso son ostate perfette e si sono coordinate in maniera ottimale e così l'uomo è stato letteralmente salvato. I danni da ictus risulterebbero limitati e già oggi non risulterebbe in pericolo di vita.   

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.34 del 19 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 19:21

Fototrappolato dal forestale Tommaso Borghetti pochi giorni fa sui Lessini il maschio alfa giunto dalla Slovenia e unitosi alla femmina alfa (li si riconosce perché alzano la zampa entrambi per segnare il territorio GUARDA I VIDEO) nel 2012 spiega come la dispersione sia il segreto del successo di questi animali. ''Uno dei suoi figli nati sulle nostre montagne è stato avvistato in Slovenia. Ha fatto il percorso inverso a lui, mentre una femmina, sempre slovena, è arrivata a Paneveggio''

20 ottobre - 18:50

I sinistri a catena si sono verificati all'altezza dello svincolo che dalla strada che da Dermulo va verso Sanzeno gira per Coredo

20 ottobre - 16:05

L'uomo, un 35enne del Centro Italia, andava spesso in Val Rendena in vacanza. Poi si armava di zainetto e scarpe da trekking e invece che andare per funghi o mirtilli raggiungeva le sue piante di cannabis

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato