Contenuto sponsorizzato

Il biologico in mostra a Norimberga: ''In Germania una persona su tre conosce vino, mele e formaggi trentini''

Rappresentanza unitaria delle imprese di trasformazione dei prodotti agricoli bio a Biofach/Vivaness. La ricerca: ''Il 60% dei consumatori tedeschi conosce il Trentino. Acquisti preferiti: olio e pasta''

Pubblicato il - 16 February 2019 - 13:36

TRENTO. Non solo il Castello imperiale o la casa di Albrecht Dürer. Norimberga è famosa anche per Biofach/Vivaness, la fiera dedicata alle imprese di trasformazione del biologico, punto di riferimento mondiale del settore. Un evento che nell'edizione 2019 vede tra i protagonisti il Trentino con la partecipazione unita di diverse aziende.

 

Con 1.200 imprese biologiche in totale, di cui oltre il 10% impegnato nella trasformazione dei prodotti agricoli bio (134), il settore in Trentino ha visto una crescita del 122% al 2012 al 2017. Un settore su cui Trentino Sviluppo ha scelto di puntare con l'avvio di una serie di iniziative mirate per supportarne lo sviluppo e la visibilità in chiave di export. Tra queste un primo passo è appunto rappresentato dalla partecipazione di un gruppo di realtà a Biofach/Vivaness.

 

La manifestazione, nata nel 1990, ospita quest'anno oltre 3.000 espositori e 10.000 prodotti. Le stime sono di un'accoglienza, per il 2019, di 50.000 visitatori e operatori commerciali. Un pubblico a cui il Trentino si presenta con diverse specialità: dal Reboro frutto dell'agricoltura biodinamica e i cosmetici naturali che nascono dalle foglie di vite di Fratelli Pisoni ai dadi da cucina naturali alle spezie di Bauer.

 

Ancora, in esposizione per il Trentino ci sono il sidro di mela di Lucia Maria Melchiori, gli snack alla frutta fatti con mele a chilometro zero di Chini, le puree di mela personalizzabili e 100% naturali di Industrialfruit e la pasta Felicetti di Predazzo con la sua linea biologica.

 

Lo stand trentino è inoltre animato da showcooking e degustazioni con lo chef Davide Zambelli e la moderazione di Francesco Gubert, blogger de ildolomiti.it. Per la parte business, si sono svolti ad oggi più di 20 incontri b2b, promossi con la collaborazione della Camera di commercio italiana per la Germania.

 

Interessanti le cifre presentate nel corso della conferenza "The Nielsen Company racconta le opportunità dei prodotti biologici trentini", avvenuta con la partecipazione del direttore operativo di Trentino Sviluppo Mauro Casotto. I dati del secondo osservatorio sul biologico trentino, promosso da Trentino Sviluppo sulla base del sondaggio Nielsen con migliaia interviste personalizzate, evidenziano come "il 60% dei consumatori tedeschi conosca il Trentino e il 29% manifesti un interesse per i prodotti biologici di questo territorio (+3% rispetto all'anno scorso)". Circa un intervistato su 3 conosce in particolar modo vino (34%), mele (34%) e formaggi (33%) biologici della regione.

 

In merito alle intenzioni di acquisto, i prodotti di maggiore appeal all'interno dell’offerta bio trentina sono: olio (42%), pasta (38%), formaggi (38%) e mele (36%). Hanno ancora "ampio potenziale" i prodotti come la birra (15%), gli snack di frutta (20%) e le farine (20%).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 December - 17:49

Oggi il monitoraggio della Cabina di regina dell'Iss, l'Rt nazionale scende per la prima volta da settimane sotto l'1, cioè a 0,91. Il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva passa dal 47% al 49%

04 December - 17:33

Da ieri la Provincia ha finalmente iniziato a comunicare i dati complessivi per quanto riguarda la diffusione del contagio sul territorio provinciale, numeri che comprendono i test antigenici

04 December - 16:48

La lite per il parcheggio degenera e un uomo finisce all’ospedale con una vistosa ferita da arma da taglio. L’aggressore è un pensionato di 63 anni, rintracciato grazie alle telecamere

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato