Contenuto sponsorizzato

Il cittadino dà l'allarme, i carabinieri intervengono e scoprono in una casa quattro giovani con dosi di eroina e marijuana

I militari hanno fermato un giovane che fuori dal cimitero stava spacciando con un altro ragazzo a giovani del posto. Seguitolo a casa hanno trovato altri tre giovani denunciati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Pubblicato il - 01 giugno 2019 - 12:53

ALA. Un giovane di origini nigeriane si posizionava molto spesso vicino al cimitero di Ala e lì stazionava attendendo l'arrivo di giovani del posto con i quali spesso si fermava a confabulare e si scambiava strette di mano. A notare i movimenti sospetti un privato cittadino che ha segnalato la cosa ai carabinieri i quali hanno dato il via all'attività di controllo. Nella sera del 30 maggio i militari hanno notato questo giovane in compagnia di un altro noto assuntore del posto, cedere alcune dosi ad altri ragazzi della zona. A quel punto è scattato l'intervento. 

 

I carabinieri hanno bloccato entrambi i giovani e il ragazzo nigeriano è stato trovato in possesso di 8 dosi di eroina. Nelle tasche dell’uomo, i carabinieri hanno trovato anche denaro contante, provento dello spaccio. Il ritrovamento della sostanza ha portato i militari ad estendere la perquisizione alla sua abitazione, all’interno della quale, altri tre suoi connazionali erano intenti a fumare marjuana e a confezionare ulteriori dosi di sostanza stupefacente. La perquisizione si è conclusa con il rinvenimento di un barattolino contenente 37 dosi di eroina, altre 12 pronte per lo spaccio, 1 grammo di hashih e 15 grammi di marijuana occultati all’interno di una valigia.

 

Per questa operazione i quattro giovani sono stati deferiti in stato di libertà, all’autorità giudiziaria. Tutti e quattro i cittadini sono nigeriani e poco più che ventenni e su di loro grava l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 19:24

Sono 6.405 casi e 470 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.227 tamponi, 22 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 0,99%

23 settembre - 19:31

Mosaner e Betta non vincono al primo turno e sono costretti a un insidioso ballottaggio. Malfer e Parisi hanno la possibilità di influenzare pesantemente il voto del 4 ottobre, mentre la Lega si giocherà il tutto per tutto puntando forte su Santi e Bernardi. Nell’Alto Garda domina l’incertezza

22 settembre - 17:37

La campagna elettorale si fa (anche) a suon di carta (volantini, biglietti da visita, brochure) che, spesso, copre le nostre città. Una lista civica di Brentonico ha, quindi, cercato di trovare una soluzione ecologica e sostenibile: "Abbiamo utilizzato una carta biodegradabile con all'interno dei semi. Il bigliettino da visita può così essere 'piantato' per far germogliare dei fiori amici degli insetti impollinatori"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato