Contenuto sponsorizzato

Il lavandino crolla mentre si fa il bidet in stazione a Verona, trasportato in gravi condizioni all'ospedale

Un cittadino brasiliano, senza fissa dimora, ha cercato di usare il lavandino della stazione per lavarsi e rinfrescarsi. Ma all'improvviso il sanitario ha ceduto e il 36enne è rimasto ferito in modo gravissimo

Pubblicato il - 02 luglio 2019 - 12:55

VERONA. Si è fatto il bidet in stazione a Verona, ma il sanitario non ha retto: un 36enne è stato trasportato all'ospedale di Borgo Trento in gravi condizioni.

 

Un cittadino brasiliano, senza fissa dimora, ha cercato di usare il lavandino della stazione per lavarsi e rinfrescarsi

 

Ma all'improvviso il sanitario ha ceduto e il 36enne è rimasto ferito in modo gravissimo.

 

Secondo le ricostruzioni della polizia, l'uomo si trovava nel bagno pubblico della stazione Porta Vescovo per lavarsi, quando il lavandino si è spezzato in due pezzi: l'uomo si è così ferito a braccia e gambe.

 

Ferite molto profonde che hanno causato la perdita di tanto sangue.

 

Immediato l'intervento dei soccorsi, il 36enne è stato stabilizzato e quindi trasportato all'ospedale di Borgo Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 dicembre - 19:12

Tantissimi i giovani e le famiglie che sono arrivate a Trento accogliendo la proposta del popolo delle sardine di scendere in piazza per ribadire la loro distanza da odio, rabbia e populismo

06 dicembre - 17:07

L'ex presidente della Pat ribadisce oggi la sua distanza dalla Lega di Salvini con un messaggio di solidarietà alle tante persone che tra poco si riuniranno in Piazza Dante: ''Non ci sarò perché penso loro preferiscano essere neutre politicamente. Ma faccio tanti auguri!''

06 dicembre - 11:12

Le abbondanti precipitazioni nevose delle ultime settimane hanno favorito l'inizio della stagione del letargo. Ecco quindi un orso che, sul Brenta orientale, è impegnato a raccogliere materiale vegetale per prepararsi la tana in vista del letargo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato