Contenuto sponsorizzato

Il lavandino crolla mentre si fa il bidet in stazione a Verona, trasportato in gravi condizioni all'ospedale

Un cittadino brasiliano, senza fissa dimora, ha cercato di usare il lavandino della stazione per lavarsi e rinfrescarsi. Ma all'improvviso il sanitario ha ceduto e il 36enne è rimasto ferito in modo gravissimo

Pubblicato il - 02 luglio 2019 - 12:55

VERONA. Si è fatto il bidet in stazione a Verona, ma il sanitario non ha retto: un 36enne è stato trasportato all'ospedale di Borgo Trento in gravi condizioni.

 

Un cittadino brasiliano, senza fissa dimora, ha cercato di usare il lavandino della stazione per lavarsi e rinfrescarsi

 

Ma all'improvviso il sanitario ha ceduto e il 36enne è rimasto ferito in modo gravissimo.

 

Secondo le ricostruzioni della polizia, l'uomo si trovava nel bagno pubblico della stazione Porta Vescovo per lavarsi, quando il lavandino si è spezzato in due pezzi: l'uomo si è così ferito a braccia e gambe.

 

Ferite molto profonde che hanno causato la perdita di tanto sangue.

 

Immediato l'intervento dei soccorsi, il 36enne è stato stabilizzato e quindi trasportato all'ospedale di Borgo Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 16:19

L'ordinanza della Regione Lombardia ha portato a rinviare le gare di Alto Garda, Bagolino e Caffarese, la Federcalcio trentina cerca una mediazione. Approfondimenti con i Comitati del Nord Italia per seguire linee guida omogenee 

19 ottobre - 16:55

Nel giorno successivo alla manifestazione che ha visto "forzare" le recinzioni del Centro faunistico del Casteller, due deputate pentastellate, Carmen Di Lauro e Doriana Sarli, hanno fatto un sopralluogo "per constatare la situazione dei 3 orsi". "Provincia e gestori ci negano l'accesso. Ora chiederemo ai carabinieri di accompagnarci"

19 ottobre - 15:57

Il passaggio di due tappe (il 21 ottobre da Bassano a Campiglio e il 22 da Pinzolo ai Laghi di Cancano) del Giro d'Italia numero 103 porterà alla modifica della circolazione sulle strade trentine. Stesso discorso per il "Giro E", manifestazione parallela organizzata per mercoledì 21 da Trento a Madonna di Campiglio. Ecco le tabelle di marcia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato