Contenuto sponsorizzato

In fiamme il tetto di un condominio, paura a Canezza

Allarme di un inquilino che ha visto del fumo uscire da un'intercapedine. Il palazzo rimane abitabile

Pubblicato il - 03 gennaio 2019 - 13:24

PERGINE. Attimi di paura per un incendio, attorno a mezzogiorno, di un tetto a Canezza. Per fortuna non ci sono stati feriti.

 

È accaduto in via delle Scuole, interessato dal rogo il tetto di un condominio.

 

A chiedere aiuto è stato un inquilino che abita nello stabile a piano terra. Si sarebbe infatti allarmato vedendo del fumo uscire dall'intercapedine del condominio.

 

In fiamme era una parte del tetto dell'abitazione. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto le cause sarebbero accidentali: probabilmente complice il vento di queste ore, dalla canna fumaria sarebbero uscite delle faville che si sarebbero depositate sulla copertura, facendo bruciare il materiale isolante.

 

Sul posto, pochi istanti dopo l'allarme, sono arrivati i vigili del fuoco volontari di Pergine che hanno domato le fiamme e spento il rogo.

 

È seguita la messa in sicurezza del condominio, che non è rimasto danneggiato in maniera considerevole. Anche l'ultimo piano sotto il tetto sembra sia abitabile. Non si renderebbe dunque necessaria un'evacuazione della famiglia che vi abita e che al momento dell'incendio era fuori casa.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 19:56

Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi tra Trento, Baselga di Pinè e Ville d'Anaunia: 17 morti in 13 giorni e 18 vittime in questa seconda ondata di Covid-19. Il bilancio complessivo è di 7.649 casi e 488 decessi in Trentino da inizio emergenza

22 ottobre - 18:32

Il presidente della Provincia di Trento è parso ancora ottimista anche se rispetto a qualche giorno fa ha ammesso che qualche preoccupazione c'è. Ma sui ''pochi'' contagi nelle scuole (che pure in pochi giorni hanno raddoppiato le classi in quarantena) la responsabilità ha spiegato che è delle attività extrascolastiche: ''Questo è un tema. Stiamo riflettendo con l'Apss''

22 ottobre - 18:07
Sono stati analizzati 1.231 tamponi, tutti letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento, 153 i test positivi. Il rapporto contagi/tamponi si alza a 12,4%. E' stata sospesa l'attività di verifica tamponi ai laboratori della Fondazione Mach a causa dell'infezione che è arrivata nella struttura di San Michele
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato