Contenuto sponsorizzato

Incendio alla Cavallerizza Reale di Torino, patrimonio Unesco. Crollato parte del tetto dello storico complesso gioiello del barocco

Il fuoco si è originato dallo stabile occupato da anni dai collettivi. Questa mattina si è levata una densa colonna di fumo e quindi si sono rapidamente sviluppare le fiamme. Fortunatamente non ci sono feriti, mentre le forze dell'ordine indagano sulle cause dell'incendio

Pubblicato il - 21 October 2019 - 11:26

TORINO. Sono state domate intorno alle 10 le fiamme alla Cavallerizza Reale a Torino. Un incendio che è divampato all'alba nel complesso architettonico, gioiello barocco, in via Po, patrimonio Unesco. Il rogo ha interessato parte del tetto della struttura e la strada è stata chiusa al traffico per consentire le operazioni di spegnimento dei vigili del fuoco intervenuti con sei squadre. E' crollata parte della copertura, mentre sono in corso le operazioni di bonifica e le indagini del caso.

Il fuoco si è originato dallo stabile occupato da anni dai collettivi. Questa mattina si è levata una densa colonna di fumo e quindi si sono rapidamente sviluppare le fiamme. Fortunatamente non ci sono feriti, mentre le forze dell'ordine indagano sulle cause dell'incendio. 

 

Le fiamme hanno avvolto l’area delle scuderie e dell’ex circolo dopolavoro, la stessa parte dell'edificio tutelato Unesco e dove nel 2014 era scoppiato un altro incendio che distrusse i magazzini del Circolo dei beni demaniali. In quel caso si trattò di un incendio doloso, appiccato con cinque bottiglie di liquido infiammabile

All interno della Cavallerizza Reale, nelle scuderie e nei laboratori, aveva trascorso la notte una trentina di persone. Sono gli occupanti che dal 2015 hanno deciso di abitare gli edifici per impedire la vendita del complesso, decisa dall’ex sindaco Fassino.

 

L'area è stata immediatamente e tempestivamente circoscritta, quindi i pompieri hanno avviato le operazioni di spegnimento per fronteggiare il fuoco e limitare il propagarsi delle fiamme, i timori riguardavano la possibilità che il rogo si estendesse all'auditorium Rai, ma anche agli edifici circostanti.

 

La Cavallerizza Reale è stata raggiunta anche dalle massime autorità, come la sindaca Chiara Appendino, e la soprintendente dei Beni architettonici per capire la portata dell'incendio e stimare i danni. L'allarme è scattato verso le 7.30 e il rogo è stato domato dopo circa tre ore. Non sono state intaccate le aree dell’auditorium Rai e dell'Archivio. Ora sono in corso gli accertamenti e le ultime operazioni di bonifica.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
19 giugno - 13:44
Le immagini arrivano dalla zona del Passo Pordoi, sulle Dolomiti, dove è in fase di costruzione un bacino artificiale per l’innevamento, il [...]
Politica
19 giugno - 13:34
L'introduzione di questo meccanismo porterebbe ogni legge a essere accompagnata da una riflessione approfondita dal punto di vista [...]
Politica
19 giugno - 09:09
I dubbi di Cia sulla commissione interna dell’Apss che dovrebbe far luce sulla scomparsa di Sara Pedri: “Tutto il personale che negli anni ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato