Contenuto sponsorizzato

Incendio nel bosco a Lizzana, bruciano 100 metri quadrati di vegetazione

L'allarme alle 8.15 per una colonna di fumo in località Cornacalda, visibile da Rovereto. Fiamme estinte dai vigili del fuoco, accertamenti di forestale e polizia locale (GUARDA LE FOTO)

Pubblicato il - 28 febbraio 2019 - 11:04

ROVERETO. Il Trentino brucia. Oltre alle operazioni in corso per il rogo partito dal Dos del Ghiro (qui l'ultimo articolo) un allarme per incendio è scattato questa mattina anche a Lizzana.

Alle 8.15 circa diverse persone in città hanno avvisato i vigili del fuoco dopo aver notato una colonna di fumo proveniente da Lizzana, all'altezza dell'Ossario.

 

A prendere fuoco, più precisamente, è stata la boscaglia sulla Strada degli Artiglieri, in località Cornacalda (la strada che va verso i Lavini di Marco). Secondo una prima ricostruzione sarebbero bruciati circa 100 metri quadrati di vegetazione.

Immediato l'intervento dei vigili del fuoco di Rovereto che si sono portati sul posto con tre automezzi e otto unità e sono riusciti in poco tempo a estinguere le fiamme

Ignote al momento le cause dell'accaduto, che saranno accertate dalla forestale, presente sul posto assieme ai vigili del fuoco e alla polizia locale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 novembre - 13:20

L'esponente di Fratelli d'Italia si scaglia contro Marco Leonardelli, responsabile Giovani Lega : "Il signor Leonardelli non mi risulta si sia mai confrontato con le preferenze e la sua associazione universitaria 'Siamo Futuro' rimane a 0" e su Divan: "Può definirsi universitario da appena un mese"

28 novembre - 11:50

Sono stati analizzati 2.388 tamponi per 494 test risultati positivi e un rapporto contagi/tamponi che si attesta al 20,7%. Altri 3 morti, il bilancio sale a 228 vittime in questa seconda ondata, il totale è di 523 decessi da inizio epidemia

28 novembre - 12:58

L'allarme è scattato verso le 10 di questa mattina, sul posto si sono portati i vigili del fuoco, il soccorso alpino e i carabinieri 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato