Contenuto sponsorizzato

Investita da un treno in corsa: ferita una ragazza. Forti disagi al traffico ferroviario

L'incidente alla stazione di Mori attorno alle 19. La diciottenne sarebbe stata colpita di striscio dal mezzo, è stata trasportata al Santa Chiara. Circolazione sospesa sulla linea tra Rovereto e Ala

Foto d'archivio
Pubblicato il - 30 March 2019 - 21:02

MORI. Paura in stazione e disagi per i treni in transito sulla linea ferroviaria: una persona è stata investita da un treno a Mori.

 

È successo alle 19 circa alla stazione Mori: un incidente in cui sarebbe rimasta coinvolta una ragazza di 18 anni. Ancora difficile dire esattamente cosa sia accaduto; il lavoro di ricostruzione della dinamica spetterà alle forze dell'ordine. Secondo una primissima ricostruzione la giovane si sarebbe trovata in prossimità dei binari quando sarebbe stata colpita, sembra di striscio, da un treno in corsa.

 

Immediati l'allarme e i soccorsi di vigili del fuoco, polizia ferroviaria e personale sanitario. Sul posto si sono portati un'ambulanza, l'autosanitaria e l'elicottero di Trentino emergenza. La ragazza è stata trasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento: sarebbe rimasta ferita sembra fortunatamente in modo non grave.

 

L'accaduto ha inoltre provocato un'interruzione della linea ferroviaria tra Rovereto e Ala a partire dalle 19 circa (che ora sarebbe in fase di risoluzione) e forti ritardi per i treni in circolazione sulla tratta. Molti i trentini presenti sul treno proveniente in quegli attimi da Verona, dove si erano recati per il Congresso delle famiglie o per il corteo di protesta relativo allo stesso evento. Sono rimasti in attesa per un'ottantina di minuti prima della stazione di Mori.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 December - 20:45

Il premier Giuseppe Conte spiega le principali misure contenute nel nuovo Dpcm per le festività di Natale e Capodanno: "La curva si è abbassata ma non possiamo distrarci e abbassare la guardia. Dobbiamo evitare la terza ondata"

03 December - 20:17

Sono 449 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 45 pazienti sono in terapia intensiva e 53 in alta intensità. Sono stati comunicati 239 positivi sull'analisi di 3.575 tamponi molecolari e altri 237 contagi sono stati individuati tramite 1.954 test antigenici per un totale di 476 casi nelle ultime 24 ore

03 December - 19:01

Mentre oggi la Pat ha finalmente comunicato i dati completi del contagio che mostrano come il Trentino abbia lo stesso numero (se non di più) di contagi dell'Alto Adige, come vi raccontava il Dolomiti da giorni, il presidente ha presentato i dati su Rt e ospedalizzazioni. Poi ha spiegato cosa non va delle decisioni prese a livello governativo e confermato che il weekend i negozi e centri commerciali saranno aperti in Trentino, salvo dpcm

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato