Contenuto sponsorizzato

La mano resta incastrata nell'impastatrice, devono amputargli l'avambraccio. Grave incidente per un 28enne

Ieri sera intorno alle 22 l'allarme partito dalla ditta Koch di Bolzano. Arrivati sul posto i soccorritori non hanno potuto far altro che procede all'amputazione dell'arto fino al gomito 

Pubblicato il - 08 giugno 2019 - 15:21

BOLZANO. Hanno dovuto amputargli l'avambraccio, troppo grave la situazione creatasi dopo che la mano del giovane è rimasta bloccata dentro la macchina impastatrice.

 

Un terribile incidente si è verificato questa notte, intorno alle 22, nella zona industriale di Bolzano. Un operaio di 28 anni di origine moldava stava lavorando all'interno della ditta Koch, azienda specializzata nella produzione di pasta e prodotti surgelati (tra questi molti prodotti tipici quali canederli, spätzle, schlutzkrapfen e strudel).

 

Ebbene all'improvviso la mano del giovane è rimasta incastrata nella macchina impastatrice, che il giovane stava pulendo, arrivando a tranciargli tutto l'avambraccio.

 

Fortissime le urla dell'operaio che ha così attirato l'attenzione dei colleghi i quali hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Ricoverato immediatamente all'ospedale di Bolzano i medici non hanno potuto far altro che amputargli il braccio fino all'altezza del gomito. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 20:12
Dalle prime ricostruzioni il ragazzo si sarebbe trovato tra il binario 1 e 2 quando è arrivato il treno merci. Sul posto le forze dell'ordine [...]
Montagna
29 novembre - 18:46
L’appello della blogger e alpinista Sara Lazzari per salvare l’ospedale che cura i bambini con l’asma: “Devo tutta la mia vita alla [...]
Cronaca
29 novembre - 18:28
La notizia è di queste ore e rimbalza sui siti e sui giornali svizzeri perché la richiesta era stata avanzata dal Paese Elvetico. Ma analizzati i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato