Contenuto sponsorizzato

La qualità dell'aria in Trentino a marzo? ''Scadente''. Ecco i dati

Il giudizio, spiega in una nota l'Appa, è determinato dal superamento del limite di media giornaliera previsto per le polveri sottili PM10

Pubblicato il - 08 April 2019 - 11:33

TRENTO. La qualità dell'aria in Trentino? “Scadente”. Questo quanto risulta dai dati raccolti dalla rete provinciale per il controllo della qualità dell’aria nel mese appena terminato e che hanno evidenziato un indice di qualità dell’aria per nulla positivo.

Il giudizio, spiega in una nota l'Appa, è determinato dal superamento del limite di media giornaliera previsto per le polveri sottili PM10.

Nel corso del mese di marzo sono stati registrati valori superiori a 50 µg/m3 presso le stazioni di Riva del Garda e Borgo Valsugana.

 

Per tutti gli altri inquinanti monitorati, in particolare il biossido di azoto NO2, sono state rilevate, in tutte le stazioni di misura, concentrazioni inferiori ai rispettivi limiti normativi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 maggio - 11:16
Il sindaco di Tenno interviene su Facebook per chiedere ai cittadini di non abbassare la guardia: "Non vorrei che facessimo un passo avanti [...]
Politica
16 maggio - 09:58
Dopo le polemiche sui post contro il Governo e Mattarella interviene l’esponente di Fratelli d’Italia: “Sono una persona pacifica, ho [...]
Politica
16 maggio - 06:01
Per via dei protocolli anti-Covid i posti nei nidi d’infanzia sono meno e a Trento sono ben 300 le richieste che non sono state accolte. A [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato