Contenuto sponsorizzato

La sorella è scomparsa per un tumore, lui dall'Inghilterra è tornato a Rovereto in bici per raccogliere fondi per la ricerca

E' l'impresa di Luigi Maraner per ricordare la sorella Anna morta lo scorso anno a causa di un tumore maligno. In bici, in due settimane, ha percorso oltre 1900 chilometri. Ora il suo obiettivo è continuare a sostenere la causa e augurarsi che in tanti vogliano farlo come lui, con una donazione che si può fare sul sito www.justgiving.com

Pubblicato il - 21 giugno 2019 - 19:38

ROVERETO. E' partito dall'Inghilterra per arrivare a Rovereto in bici. Protagonista del viaggio è stato Luigi Maraner, cittadino italo-inglese, che ha deciso di compiere questa importante impresa per ricordare la sorella Anna Maraner scomparsa lo scorso anno a causa di un sarcoma, un tumore maligno raro che non lascia scampo.

 

Luigi ha quindi deciso di partire con questa sua vera e propria maratona in bici attraverso Inghilterra, Belgio, Francia, Lussemburgo, Germania, Svizzera per arrivare poi a Rovereto. Una impresa non semplice ma con un obiettivo importante, quello di sensibilizzare alla ricerca e promuovere una raccolta di fondi per gli scienziati che studiano la malattia, un crowdfunding che è tuttora in corso sul sito www.justgiving.com.

 

Ad accoglierlo a Palazzo Pretorio c’erano il sindaco di Rovereto Francesco Valduga e l'assessore Mario Bortot insieme alla moglie Donna e alla nipote Lorenza (figlia di Anna) che si sono complimentati con lui per obiettivi e risultati del suo cammino (erano presenti anche la zia Giovanna Maraner e la cugina Barbara Maraner). Luigi Maraner ha raccontato - visibilmente emozionato - i momenti più belli e anche quelli più difficili dell’iniziativa, le fatiche superate ma anche il calore umano incontrato di città in città.

"Sento ovviamente tanta stanchezza ma ho provato tante belle emozioni e ho nel cuore una grande soddisfazione: pedalavo pensando ad Anna, ma anche a Rovereto che resta la nostra città".
 

Maraner vive infatti in Inghilterra, e pur essendo nato a Basilea, è cresciuto a Rovereto con la sorella. Ora il suo obiettivo è continuare a sostenere la causa e augurarsi che in tanti vogliano farlo come lui, con una donazione che si può fare sul sito www.justgiving.com

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 novembre - 12:30

Zanella lascia l'assessorato comunale alla Mobilità e andrà in Consiglio provinciale: "Porterò avanti battaglie su diritti, parità di genere e migranti. Ma assieme a tutta la coalizione dobbiamo iniziare a costruire anche un progetto per il 2023"

23 novembre - 16:19

Dati i danni economici causati dal virus il Comune ha approvato in via straordinaria la distribuzione del bonus alimentare e del bonus famiglia. La domanda per entrambi va presentata entro il 31 gennaio 2021

24 novembre - 11:24

Partendo dal ritrovamento di un’esemplare investita da un’automobile, nella zona del Garda veronese, è stato possibile individuare un intero branco di sciacalli dorati, con almeno 3 cuccioli al seguito. L’esperto: “Si tratta sicuramente del gruppo più importante per l’espansione della specie in Italia”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato