Contenuto sponsorizzato

Lasciato dalla fidanzata esce di strada con l'auto e finisce in ospedale dove se la prende con medici e infermieri

E' successo a Desenzano sul Garda. Il 22enne prima è finito ruote all'aria con l'auto poi, illeso, è stato portato all'ospedale per i controlli e qui è stata necessaria la polizia per calmarlo

Pubblicato il - 28 novembre 2019 - 11:05

DESENZANO. Prima è finito ruote all'aria con l'auto che si è ribaltata all'altezza di una curva. Poi, uscito praticamente illeso dall'abitacolo, una volta portato in ospedale per i controlli del caso ha dato in escandescenza prendendo a calci i medici e gli infermieri. Sono stati necessari gli agenti della polizia per placare un 22enne di Lonato protagonista di una serata tutt'altro che tranquilla. 

 

Tutto sarebbe cominciato con una storia d'amore finita male. Il giovane, lasciato dalla fidanzata, è stato protagonista di un brutto incidente, fortunatamente senza conseguenze. Mentre si trovava in località Barcuzzi, a bordo della sua Fiesta, all'altezza di una curva ha perso il controllo dell'auto ed è finito fuori strada. Il cambio di direzione è stato molto rapido e l'auto si è ribaltata finendo ruote all'aria.

 

A quel punto sul posto sono arrivati i soccorsi ma il giovane è riuscito a uscire dal veicolo autonomamente rimanendo praticamente illeso. Condotto, comunque, all'ospedale di Desenzano per gli accertamenti qui all'improvviso ha avuto un raptus di rabbia e si è accanito contro medici e infermieri che lo stavano visitando e si trovavano a portata.

 

Mentre veniva bloccato sul posto è stata chiamata la polizia che ha fermato il giovane il quale ora rischia la denuncia per aggressione anche se fortunatamente nessuno è rimasto ferito gravemente.  

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 gennaio - 12:08

La normativa trentina impugnata da Roma, nel modificare la legge provinciale 4 del 1998 in particolare per quanto riguarda le modalità e le procedure di assegnazione delle concessioni, secondo il governo “avrebbe ecceduto rispetto alle competenze riconosciute alla Provincia dallo statuto speciale di autonomia” e violato l’articolo 117, primo comma della Costituzione, che impone il rispetto del diritto europeo, e in particolare il principio della libertà di concorrenza 'per' il mercato”

21 gennaio - 11:47

Nell'ultimo bollettino dell'Azienda sanitaria altoatesina, emergono 566 nuovi positivi e 7 decessi. Il bilancio delle vittime in questa seconda fase si attesta così a 537 morti. Crescono i dati dei ricoveri in area medica, dell'indice contagi/tamponi e degli isolamenti domiciliari

21 gennaio - 10:21

Il gelicidio sarebbe all'origine dell'incidente avvenuto attorno alle 6.35 all'imbocco della galleria dei Crozi, lungo la statale 47 della Valsugana. Sono 11 i mezzi coinvolti, tra cui un camion e un furgone, toccatisi dopo essere scivolati sul manto ghiacciato. 3 le persone ferite portate all'ospedale per accertamenti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato