Contenuto sponsorizzato

L'auto finisce contro gli alberi e prende fuoco, 53enne viene salvato dai passanti che lo trascinano fuori dal mezzo

L'incidente è avvenuto ieri sera sulla strada del Caffaro. L'uomo dopo lo schianto aveva perso conoscenza e l'auto stava prendo fuoco. A salvarlo la prontezza di alcuni passanti che sono riusciti a trascinarlo fuori dal mezzo prima che le fiamme lo avvolgessero  

Pubblicato il - 28 aprile 2019 - 13:13

SARCHE. Si trova in rianimazione con prognosi riservata l'uomo di 53 anni che ieri sera è rimasto vittima di un terribile schianto sulla strada del Caffaro, la statale 237 che da Sarche risale verso Villa Banale. (QUI L'ARTICOLO)

 

L'auto sul quale viaggiava il 53enne pochi attimi dopo l'incidente ha preso fuoco. L'uomo si trovava all'interno incosciente e alcuni passanti vedendo quello che era successo lo hanno trascinato fuori dal mezzo prima che le fiamme l'avvolgessero completamente. Il soccorso immediato di queste persone gli ha salvato la vita.

 

L'incidente è avvenuto ieri sera attorno alle 21.30. All'altezza della seconda galleria, salendo da Sarche, l'auto del 53enne ha perso aderenza, sbandando e finendo per schiantarsi contro un albero. L'impatto con il tronco è stato violentissimo tanto da spezzare l'albero e farlo finire contro l'auto.

Dal veicolo è uscito subito un fumo denso. Alcuni passati che hanno assistito all'incidente si sono immediatamente preoccupati a mettere in salvo l'uomo che si trovava alla guida e che al momento era incosciente. Sono quindi riusciti a trascinarlo fuori dal veicolo prima che le fiamme lo distruggessero.

 

Subito sul posto sono stati chiamati i vigili del fuoco della zona da quelli di Lomaso a Stenico, da Calavino a Lasino, oltre i permanenti di Trento, a due ambulanze e all'elisoccorso. Le fiamme hanno avvolto in pochi attimi il mezzo mentre il 53enne è stato elitrasportato all'ospedale di Trento dove oggi si trova in condizioni ancora gravi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 novembre - 10:44

L'ente che si occupa del patrimonio immobiliare pubblico del Trentino è guidato dal direttore emerito di un istituto che meno di un mese fa ha invitato gli italiani alla ''disobbedienza fiscale'' contro i dpcm del governo Conte e che fatica a mettere in regola lo stesso ente pubblicando il suo curriculum vitae (avrebbe dovuto farlo dal 5 ottobre e ci sono due interrogazioni al riguardo in consiglio provinciale). Da quello del consigliere Cesare Scotoni, intanto, emerge una dichiarazioni dei redditi molto scarna

23 novembre - 20:52

L'esigenza della Provincia sembra quella di aprire a ogni costo, ma quale e quali sono le prospettive? Zeni: ''Serve un'analisi della sostenibilità economica". Dallapiccola: ''Un'ansia da prestazione improvvisata". E nel commentare l'estate l'assessore non aveva voluto pensare alla soluzione C per l'imminente inverno

24 novembre - 04:01

Mentre i positivi continuano a scendere, per la comunicazione ufficiale, siamo andati ad analizzare i dati completi per capire se anche i positivi agli antigenici calano. Ecco il focus su una decina di comuni con il confronto rispetto a una settimana fa. Ebbene se Pergine ha ridotto i contagiati attivi di 129 unità e Baselga di Piné è scesa, fortunatamente, sotto il 3% soglia critica per la ''zona rossa'' in molte altre realtà il totale di positivi è aumentato per un dato globale che si mostra stabile 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato