Contenuto sponsorizzato

Malore sul sentiero davanti agli occhi del figlio. Muore padre trentino di 37 anni sulla via Ferrata Tridentina

Il dramma si è consumato non lontani dalla Cima Pisciadù, nel Gruppo del Sella. Daniel Ioriatti era un grande appassionato di montagna e andava spesso in quota con il figlio 

Pubblicato il - 01 November 2019 - 17:13

BRUNICO. Un malore fatale, davanti al figlio che lo accompagnava spesso nelle sue avventure in montagna. Daniel Ioratti, trentino, di 37 anni, è morto mentre stava percorrendo la via Ferrata Tridentina (o Pisciadù per la vicinanza con l'omonima vetta), una via famosa per la bellezza delle montagne che la circondano e lo spettacolare ponte sospeso sopra un precipizio nelle vicinanze della Torre Exner. Una via che si trova nel Gruppo del Sella, poco sotto il Passo Gardena.

 

Daniel si trovava, intorno all'ora di pranzo, verso le 12.45 sul sentiero, non lontano da Cima Pisciadù, quando all'improvviso si è accasciato a terra. Un malore apparentemente inspiegabile visto che era una uomo molto sportivo, grande appassionato di montagna ed aveva solo 37 anni. Con lui il figlio che subito ha chiamato aiuto e alcuni passanti hanno provato a rianimarlo mentre altri chiamavano i soccorsi. In pochi minuti sul posto è arrivato il Pelikan2.

 

Il trentino è stato caricato sull'elicottero che si è diretto subito verso l'ospedale di Brunico. A bordo i medici hanno continuato le operazioni di rianimazione ma non c'è stato niente da fare. Arrivati al pronto soccorso di Brunico il giovane padre era deceduto. Sull'incidente indagano i carabinieri anche se dalle prime risultanze si sarebbe trattato di una tragedia legata proprio a un malore. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
24 ottobre - 09:54
Sono circa 14 mila gli addetti necessari a questo settore tra strutture ricettive e della ristorazione. Gianni Battaiola (presidente di Asat): [...]
Cronaca
24 ottobre - 06:01
Gli Ordini dei medici e delle professioni infermieristiche lamentano, con preoccupazione, una certa lentezza nell'applicare le disposizioni di [...]
Cronaca
24 ottobre - 09:50
Disavventura per due escursionisti di nazionalità tedesca soccorsi nella tarda serata di ieri a circa metà tracciato del sentiero dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato